Premio di Poesia Frascati 48esima edizione

Elio-Pecora-(foto-E.Rossi).jpg

Elio Pecora (foto E.Rossi)

In un’atmosfera di luci soffuse e sulla scia delle immagini del film “Il postino”, si è aperta, sabato 29 novembre, nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini, la 48esima edizione del Premio nazionale di Poesia Frascati Antonio Seccareccia – Italo Alighiero Chiusano, che ha visto vincitore Elio Pecora con la silloge Simmetrie (Mondadori Editore). La serata è stata aperta dal critico letterario Arnaldo Colasanti che, in riferimento alla scena del film in cui Massimo Troisi si rivolge a Pablo Neruda, chiedendogli come si scrive una poesia, sostiene che «parlare attorno alla poesia è intravederne la sua spiritualità, per poter condurre una vita più dignitosa. La poesia sentita come nutrimento, arricchita quest’anno da alcune novità, tra le quali l’Associazione “Frascati Poesia”, il cui progetto vitale è quello di proporre Frascati come modello culturale da imitare per tutto il territorio. Abbiamo trovato in questi anni – continua Colasanti – un posto preciso in cui collocare la cultura, per offrire ai giovani e a tutte le persone un vivere in comune, nella collettività». continua

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi