Weblog 1.0.1

“Razzolando” in internet
di Giovanni Mazzitelli

ogmContinuo questa piccola rassegna di, spero, interessanti siti web che trovo girovagando su internet.

Il primo riguarda gli OGM, e l’ho scoperto un paio di settimane fa quando e’ uscito sull’espresso un articolo su gli OGM, di cui so molto poco e non sono mai riuscito a farmi una idea precisa, anche se ovviamente ho l’opinione che bisogna sempre fare più ricerca possibile. Nell’articolo dell’espresso c’era anche un trafiletto di Carlo Petrini, fondatore di slowfood, al quale ho scritto una mail (chi e’ interessato, la trova sulla mia pagina di facebook) e alla quale non ho ricevuto risposta ;).

Comunque cercando di capirci qualcosa sono finito sul sito che penso sia molto autorevole in materia, quello dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), che ha delle interessanti pagine (http://www.apat.gov.it/site/it-IT/Temi/Natura_e_Biodiversit%C3%A0/OGM/) sull’argomento. Mi sembra che il sito sia ben fatto soprattutto perché piu’ che elencare pro e contro, come si trova spesso in giro, mostra in modo imparziale e chiaro lo stato dell’arte e le normative di riferimento.

Spesso, occupandomi in prima persona di acceleratori di particelle, mi trovo a spigare LHC, la più grande impresa di ricerca fondamentale sulla quale l’uomo oggi sta lavorando.
Tutti vogliono sapere cosa sta succedendo, dopo la famosa storia del buco nero che avrebbe dovuto inghiottirsi la terra, e il problema avuto poco dopo l’accezione a causa di un “falso contatto” nelle alimentazioni superconduttrici dei magneti.
Se volete quindi rimanere aggiornati e sapere cosa sta accadendo, in modo chiaro e spesso anche divertente, vi consiglio di seguire i documentari pubblicati sul canale TV del CERN: http://www.youtube.com/user/CERNTV

eneaTVSe invece avete interesse nel sapere quale e’  lo stato delle ricerche in Italia fatte dal piu’ importate Istituto italiano nel campo dell’energia dell’ambiente,  un altro interessantissimo sito e’ quello dell’ENEA web TV: http://webtv.sede.enea.it/. Ci sono chiari ed esplicativi vedo clip sulle ricerche che l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) sta effettuando e sul i vari centri di ricerca italiani. Ad esempio le attività di ricerca dell’area di Frascati, le celle a combustibile, sul body scanner, etc.

Buona navigata, ciao Giovanni

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print
One Response
  1. Barbara Gallavotti 8 anni ago

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*