Relazione del Presidente all’assemblea dei soci 2011

Cari Soci,

grazie per la Vostra partecipazione e per il costante sostegno che date all’Associazione. Il 2010 è stato un anno particolarmente importante, ricco di eventi e risultati che non possono non renderci orgogliosi dei risultati raggiunti.

Innanzitutto non posso non esprimere il mio, ma credo di poterlo esprimere anche a nome dell’intero CD, il più grande ringraziamento per tutto il lavoro svolto al Primo Presidente di Frascati Scienza Umberto Guidoni, che purtroppo, per ragioni personali, ha deciso di rassegnare le dimissioni e con lui anche il Segretario Generale Marco Furfaro e la Segretaria organizzativa Serena Belloni che ringrazio per l’impegno profuso.

La convergenza da parte di tutto il CD nel proporre il sottoscritto al ruolo di Presidente, mi ha da un lato fatto estremamente piacere per l’onore e la fiducia accordatami, ma al contempo mi ha inevitabilmente portato a misurarmi con la pesante positiva eredità lasciatami da Umberto. L’Associazione sotto la sua guida ha conosciuto una crescita costante che la ha portata a ricoprire un ruolo, non certo di secondo piano, nel panorama delle Associazioni culturali dei Castelli e probabilmente una delle più attive. Permettetemi di esprimere il mio personale ringraziamento al Sindaco di Frascati per la stima e l’amicizia che mi dimostra costantemente .

Inoltre non posso che ringraziare tutti i membri del CD per l’aiuto e l’amicizia dimostratami senza la quale non avrei potuto svolgere il mio ruolo ma soprattutto non avrei ma è più giusto dire, non avremmo potuto insieme presentare a Voi un consuntivo di attività per il 2010 a dir poco lusinghiero. Una delle prime azioni decise in CD è stata la nomina di Simona Teseo alla Segreteria Organizzativa e Fabio Capra nel ruolo di Segretario Generale.

Non mi piace usare parole roboanti o particolarmente elogiative ma i risultati ottenuti, specialmente in termini di visibilità,  in occasione della settimana e della notte della ricerca 2010 e non solo, sono state di gran lunga superiori a quelle degli anni precedenti. Mi fa piacere qui ricordare il Proiect Manager della passata edizione Marina Varvesi e il responsabile Scientifico Marco Faccini per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata e con loro quella magnifica “banda” che è la Commissione Notte ovverosia il gruppo di persone che hanno portato avanti in prima persona le varie attività. Non voglio in questa i mia relazione elencare tutti i risultati ottenuti perché non  ne avrei il tempo e vi tedierei ma invito tutti Voi a visitare il nostro sito web dove potrete trovare tutto le informazioni e i dati. Credo, anzi ne sono certo, che non potrete non essere d’accordo con me nel condividere il mio giudizio estremamente positivo ed entusiastico. Giudizio che deve essere esteso al sito stesso e a chi lo mantiene aggiornato e con una media contatti crescente nel tempo che sono la migliore testimonianza dell’interesse che suscita all’esterno. Tra le altre iniziative, ormai consolidate dobbiamo annoverare  la newsletter che arriva ormai a migliaia di persone..

Inoltre vorrei portare alla vostra attenzione come enti di ricerca, università e diverse istituzioni pubbliche e private abbiano aderito, con sempre maggiore entusiasmo, anche alla prossima edizione della notte. La Regione Lazio ci ha rinnovato il sostegno e, cosa non trascurabile in questo periodo di crisi finanziaria, ci ha anche aumentato di un 20% il contributo che verrà erogato per l’edizione 2011 della manifestazione notte dei ricercatori e settimana della ricerca.

Ma non è stato solo la notte l’evento importante dell’Associazione ma tutta un’altra serie di iniziative ci ha visto in prima linea. Le elenco  in ordine temporale:

  • Tradizione e Innovazione nella Tradizione”, 410 fiera di Grottaferrata – Mar. 2010
  • “Premio Frascati Scienza II Edizione” – Auditorium delle Scuderie Aldobrandini a Frascati – Dic. 2010
  • Mostra “L’Origine” – Scuderie Aldobrandini a Frascati – Dic 2010
  • Manifestazione “Magico Natale” – Frascati – Dic. 2010

Ma a questo elenco dobbiamo anche sommare i numerosi contatti e richieste di collaborazioni che abbiamo avuto negli ultimi mesi. Cito per esempio la mostra sui 150 Anni dell’Unità d’Italia che vede Frascati Scienza presente al Vittoriano e che vi invito a visitare, la richiesta dell’ESA e lo spazio che ci è stato dato in occasione di una manifestazione di lancio di un progetto tra le scuole e l’astronauta Nespoli attualmente nella stazione orbitale, alla Fiera del libro di Grottaferrata.  Queste manifestazioni riguardano l’anno in corso ma i primi contatti sono dell’anno scorso.

Questo fiorire di attività e di contatti però ci pone davanti ad un problema di non facile soluzione che è stato già oggetto di discussione in CD ma credo che sia giusto portare anche alla Vostra attenzione.

L’Associazione, a parte il Segretario Generale e la segreteria organizzativa, non ha persone che percepiscono dei compensi per cui tutte le attività vedono coinvolti i membri del CD a titolo prettamente gratuito ma soprattutto a valle delle loro giornate lavorative. Sarebbe estremamente utile, per non dire necessario, poter contare su forze fresche e soprattutto con ampia disponibilità di tempo. Il bilancio, che discuteremo tra breve, sicuramente si chiude in modo positivo ma non è comunque sufficiente a poter garantire una struttura organizzativa diversa dall’attuale ovverosia che possa prevedere un maggior numero, almeno una o due , di persone stipendiate che possano portare avanti le attività della Associazione. Ci troviamo di fronte ad un bivio o abbiamo la capacità  di crescere, strutturandoci di conseguenza il che significare trovare anche i mezzi adeguati di autofinanziamento oppure dobbiamo limitarci a poche iniziative con fondi sempre ridotti anche perché la nostra maggior fonte di finanziamento la Comunità Europea dovrebbe essere sicura per il prossimo anno ma dopodiché sarà sempre più difficile anche in virtù di una concorrenza sempre più accesa da parte anche di altre associazione anche nel nostro paese.

In conclusione, vorrei invitare tutti coloro che sanno e che hanno voglia di dedicare tempo all’Associazione di farsi avanti e di proporsi, ma anche di farsi interpreti di una campagna di adesioni che possa far crescere la base dell’Associazione per far si che sempre e nuovi ed più ambiziosi traguardi possano essere raggiunti.

Grazie a tutti

Giuseppe Mazzitelli

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi