GIORNATA NAZIONALE DEI GIORNALISTI NELL’ERBA


Il grande giorno è arrivato: centinaia di giovanissimi reporter ambientalisti da tutta Italia e dall’Europa, stanno per riunirsi a Frascati per la  Giornata Nazionale dei Giornalisti Nell’Erba, venerdì 27 maggio 2011 all’ESA-ESRIN, sede in Italia dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e centro delle attività di Osservazione della Terra.

Hanno scritto, girato, scattato, registrato, indagato con ogni mezzo possibile su questioni ambientali. Tutti insieme sono oltre 4mila: la più giovane e grande redazione Ambiente del mondo. Hanno dai 5 ai 21 anni e sono i partecipanti al concorso nazionale e internazionale di giornalismo ambientale Giornalisti Nell’Erba, ideato e realizzato dall’associazione di promozione sociale Il Refuso.  Quest’anno si sono occupati del “pianeta vivente”, tema scelto insieme all’ESA, partner del progetto.

La  Giornata Nazionale dei Giornalisti Nell’Erba (dalle 9.30 alle 16.30 del 27 maggio) si annuncia ricca di appuntamenti.

Si parte la mattina con le tre cerimonie di premiazione dei vincitori di Giornalisti Nell’Erba 5 (alle 9.30, alle 11.30 e alle 15.30, una per ogni fascia d’età dei partecipanti: 5-10, 10-15 e 15-21 anni). Si continua con visite guidate al centro dell’Agenzia Spaziale Europea per gruppi di età compresa fra 10-15 e 15-21 anni, incontri con i ricercatori delle tre università romane che illustreranno i loro progetti più innovativi in materia di energie rinnovabili (Chose, di Tor Vergata, e Med in Italy di Roma Tre e La Sapienza), il virtual theatre sull’esplorazione dello spazio e l’osservazione del pianeta Terra, la visita al Centro operativo multi-missione di Osservazione della Terra e dell’antenna Artemis, le presentazioni del prog! etto Living Planet di Osservazione della Terra  e del sistema ecosostenibile dell’ESA, i laboratori sostenibili con le associazioni  “Le Meraviglie”, “Ciripà” e segreteria della Settimana Europea di Riduzione Rifiuti (SERR), e infine, per i più piccoli gNe, anche “interviste spaziali”.

Ma non è tutto. Il 27 maggio si avvera un sogno: Giornalisti Nell’Erba diventa anche una testata online dedicata all’informazione ambientale, fatta da ragazzi per i ragazzi, ma non solo. La “redazione centrale”, la torre di controllo del giornale, che sarà presentata ufficialmente il 27 maggio, nasce nei dintorni della Capitale, grazie a un finanziamento del Piano Locale Giovani 2007-2009 della Provincia di Roma. Il Refuso, l’associazione che organizza Giornalisti Nell’Erba, se l’è aggiudicato vincendo un bando, e “la più grande e più giovane redazione ambiente del mondo” diventa realtà. La “redazione centrale” sarà formata da una ventina di ragazzi che si sono distinti ne! lle 5 edizioni del progetto, e da altri che, pur non avendo partecipato al concorso, hanno voluto aderire e hanno dimostrato interesse e capacità di comunicazione ambientale. Il giornale di gNe avrà poi centinaia, migliaia di corrispondenti in tutta Italia e anche in Europa. Il 27 maggio Giornalisti Nell’Erba affida le redini delle prime redazioni regionali a qualche gNe più grande. Tutti i partecipanti al concorso appartengono alla redazione della loro regione e sono invitati e sollecitati ad inviare articoli, reportages, denunce, segnalazioni al loro giornale. Possono proporsi come “redattori” anche tutti i giovani dai 16 ai 35 anni che abbiano voglia di cimentarsi nell’informazione in materia di ambiente. Al fianco dei Giornalisti Nell’Erba, oltre allo staff del Refuso che coordina il progetto, ci sono giornalisti professionisti, comunicatori ed esperti d’ambiente.

Il 27 maggio all’ESA è in programma anche la prima edizione del Pwremio dei gNe d’Italia ai grandi giornalisti. Questa volta saranno i piccoli informatori a dare i voti ai professionisti adulti: con quanta chiarezza parlano di ambiente? queste notizie, così importanti, sono accessibili a tutti i lettori, anche ai più giovani?

Fra gli appuntamenti della Giornata Nazionale dei Giornalisti Nell’Erba, da non perdere  quello con i ricercatori delle tre università romane che presenteranno i loro progetti d’avanguardia mondiale in tema di fotovoltaico: Chose (università di Tor Vergata e Regione Lazio) per il fotovoltaico organico, e Med In Italy (università Roma Tre e La Sapienza) per casa a zero emissioni, che per la prima volta porta l’Italia alle olimpiadi del solare, il Solar Decathlon di Madrid 2012.

Accanto ad Ansa ed Agenzia Spaziale Europea, che sono partner di Giornalisti Nell’Erba 2011, aderiscono alla manifestazione Ordine Nazionale dei Giornalisti e Federazione Nazionale della Stampa. Il Capo dello Stato ha concesso alla manifestazione 3 medaglie di rappresentanza della Presidenza della Repubblica. L’Ordine Nazionale dei Giornalisti conferirà 5 targhe d’argento.

In occasione della cerimonia di premiazione è prevista la diretta streaming di tutto l’evento nella sezione italiana del sito dell’Agenzia Spaziale Europea:  www.esa.int.

Programma Giornata Nazionale dei giornalisti dell'Erba (486 download)

IMPORTANTE: necessario l’accredito (nome, cognome, n. documento, ente/azienda) a info@giornalistinellerba.org entro domani 21 maggio.

Ufficio Stampa

Ilaria Romano

06.9438665-380.3581659

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print