Bruno Pontecorvo: un grande fisico, un eterno adolescente

5 ottobre 2011
17:00a19:00

Nell’ambito di Incontri di Fisica 2011
Mercoledì 5 Ottobre ore 16:45 Aula B. Touschek
Laboratori Nazionali di Frascati Via Enrico Fermi 40, Frascati
SEMINARIO PROF. Miriam MAFAI

Il 1 settembre 1950, all’alba della guerra fredda, il fisico nucleare Bruno Pontecorvo scompare improvvisamente. La sua fuga crea un vero e proprio terremoto politico: Pontecorvo è infatti uno scienziato noto a livello mondiale che lavora in un settore delicatissimo, quello delle ricerche nucleari.

La storia della sua scomparsa è uno dei misteri più affascinanti legati alla bomba atomica.

Sulla vicenda sono rimasti aperti molti interrogativi, e se per alcuni si trattava di una spia che rivelò ai russi importanti segreti atomici, per altri si trattava di un comunista limpido, che scelse l’URSS per mettere il suo cervello al servizio di scopi pacifici e progressisti.

info: http://www.lnf.infn.it/edu/incontri/2011/programma.html

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print