A Roma, la danza haka per la ricerca organizzata da Frascati Scienza e il mensile Focus

Una danza haka per propiziare il futuro della ricerca nel cuore della Capitale. È successo a Roma, dove la celebre scalinata di piazza di Spagna ha fatto da sfondo all’originale coreografia interpretata da ricercatori e tecnologi del polo scientifico di Frascati, il più grande e numeroso d’Italia. All’avvio dei campionati mondiali di rugby in Nuova Zelanda la ricerca esce dai laboratori e scende in piazza per imitare i noti giocatori All Blacks. Oltre cinquanta performers hanno colto di sorpresa cittadini e turisti al grido: “Sei pronto lottare per la ricerca?”, intonando poi un coro ispirato alle diverse discipline scientifiche e danzando al suono di percussioni e delle mani battute dal pubblico. Il flash mob che ha movimentato l’affollato shopping pomeridiano è stato organizzato dall’associazione Frascati Scienza, partecipata dai maggiori enti di ricerca italiani, e dal mensile Focus.

Il coinvolgimento del pubblico è servito anche a  ricordare l’appuntamento della Notte Europea dei Ricercatori, che si terrà a Frascati venerdì 23 settembre. Una iniziativa attorno a cui si snoda la Settimana della Scienza di Frascati e anche la maggiore iniziativa voluta dalla Comunità Europea per far scoprire il valore della ricerca scientifica ai cittadini. Quest’anno si svolgerà in contemporanea in oltre 300 città di Paesi europei e dell’area mediterranea. In Italia ci saranno oltre 40 iniziative in altrettante città. Visite guidate, conferenze, viaggi virtuali nello spazio, osservazioni astronomiche, simulazioni di terremoti, incontri con i ricercatori, laboratori aperti, proiezioni, presentazioni di libri, esperimenti per tutte le età.

“La missione della Settimana e della Notte Europea è quella di aprire le porte della Scienza e coinvolgere il maggior numero di persone possibile – spiega Giuseppe Mazzitelli, presidente dell’Associazione Frascati Scienza – Ricerca è sinonimo di conoscenza e sapere: un patrimonio di tutti, non solo dei ricercatori, fondamentale per assicurare un futuro migliore ai giovani. Le ricadute della ricerca sono anche di tipo imprenditoriale e occupazionale. La Settimana e la Notte valorizzano questi aspetti”.

“Crediamo importante – sottolinea Sandro Boeri direttore di Focus – difendere la ricerca, trascurata negli ultimi anni in italia, diversamente da quanto succede negli altri paesi avanzati. E questo e’ ancora piu’ importante oggi che dobbiamo fronteggiare una grave crisi economica. Ricerca vuole dire conoscenza e innovazione. E innovazione produce quasi inevitabilmente ricchezza e benessere, come dimostrano tutte le tecnologie che hanno trainato l’economia globale negli ultimi anni: dai computer ai telefoni cellulari, dalla risonanza magnetica ai farmaci, fino a internet e alle nanotecnologie”.

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il progetto è promosso dalla Commissione Europea e coordinato e realizzato da Frascati Scienza in collaborazione con Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, Arte e Sport, Comune di Frascati, Comune di Grottaferrata, Filas, Comunità Montana dei Castelli Romani e Prenestini.

 

Numerosi i partner scientifici: ASI, CNR, ENEA, ESA-ESRIN, INAF, INFN, EGO/VIRGO (Pisa), INGV, Cimec Fondazione Telethon, e le Facoltà di Scienze delle Università di Roma: Tor Vergata, Roma tre e la Sapienza. Si aggiungono ai partner scientifici principali, le associazioni: ATA, Eta Carinae, Arte e Scienza, Ludis, GEco, Accatagliato. L’iniziativa ha inoltre il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, della Provincia di Roma, del Comune di Monteporzio e del Parco dei Castelli Romani ed è realizzata con la partecipazione delle Scuderie Aldobrandini di Frascati, di Officina dell’Innovazione (Provincia di Roma), STS Multiservizi e di uno, quattro, photostudio. Sono partners: Focus, ENI, Lanificio 159, Linde.

Focus è il mensile più diffuso e più letto in Italia. Dedicato a chi vuole scoprire e conoscere il mondo in cui viviamo. Divulgativo, preciso e puntuale. La trattazione degli argomenti ha come punto di partenza le immagini, sempre spettacolari. Dal 1999 a Focus si è affiancato Focus Extra, edizione speciale monografica che approfondisce di volta in volta un tema di grande interesse, e successivamente Focus D&R, l’enciclopedia della curiosità.

Ogni ente organizza per il pubblico della Notte numerose attività. L’ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria. Per il programma completo e prenotazioni allaSettimana della Scienza e Notte Europea dei Ricercatori, è possibile consultare il sito di Frascati Scienza (www.frascatiscienza.it).

 

Per ulteriori informazioni:

Paola Richard
Silverback‐ Greening the Communication
mobile 366 1645501 – p.richard@silverback.it

Yuri Calliandro
Ufficio stampa Focus
349.4332873 – press@studiocalliandro.it

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print