Malattie emergenti: fisica e pandemie globali

5 ottobre 2011
20:30a22:30

Nell’ambito di “Fisica incontra la citta’”
Mercoledi’ 5 Ottobre ore 20:30 Dipartimento di Fisica Edoardo Amaldi Universita’ Roma Tre

SEMINARIO PROF. A. VESPIGNANI (Indiana Univ.)

Titolo: Malattie emergenti: fisica e pandemie globali
Per la prima volta nella storia dell’uomo i progressi nell’informatica e nelle scienze computazionali permettono di seguire i movimenti, le interazioni e il comportamento di milioni di individui in tempo reale. Questa enorme massa di dati viene oggi integrata in modelli matematici che possono essere studiati con potenti supercalcolatori e sviluppare quella che e’ stata definita la scienza sociale computazionale.

La posta in gioco e’ il raggiungimento del potere predittivo di quei fenomeni e sistemi la cui evoluzione e’ determinata dall’interazione combinata di aspetti tecnologici, biologici e sociali.  Verra’ presentata una rassegna dei risultati piu’ recenti nel campo dell’approccio computazionale ai sistemi tecno-sociali con una particolare attenzione al campo della epidemiologia computazionale dove l’integrazione di dati sulla mobilita umana, delle reti di contatto tra individui e delle interazioni sociali su scala globale ha permesso di ottenere risultati impensabili fino a dieci anni fa nel campo della predizione su scala globale delle nuove malattie emergenti. Come esempio specifico saranno discussi i successi ottenuti nel caso della diffusione pandemica, del lavoro interdisciplinare compiuto in questa area negli ultimi anni e degli ostacoli che ancora si presentano nella previsione e controllo della diffusione delle epidemie.

info: http://webusers.fis.uniroma3.it/fisincitta/abs_6.htm

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi