Al via le prenotazioni per la Settimana e per la Notte

Al via le prenotazioni per gli eventi della Settimana della Scienza e della Notte Europea dei Ricercatori. Un programma ricchissimo di eventi e di attività è a disposizione del pubblico che dovrà però prenotare on line la partecipazione.

Parte il 24 settembre la 7ma edizione della Settimana della Scienza organizzata dall’associazione Frascati Scienza che culmina nella Notte Europea dei Ricercatori, venerdì 28 settembre.

Il PROGRAMMA dell’intera manifestazione sarà presentato da Giovanni Mazzitelli, presidente dell’Associazione Frascati Scienza, venerdì 21 settembre alle ore 19,30, presso libreria AsSaggi a Roma. L’associazione offrirà un aperitivo al pubblico presente.

Quest’anno più che mai il polo di ricerca romano sarà il cuore della manifestazione nazionale ed europea, grazie al ruolo di primo piano che si è guadagnato con il suo specifico contributo alle più importanti e recenti scoperte scientifiche internazionali.

Numerosi gli appuntamenti di divulgazione scientifica aperti a tutti. Dal Bosone di Higgs, la particella grazie alla quale tutte le altre prendono massa, alle nuove idee sulla produzione di energia. Passando per l’osservazione planetaria, i collegamenti con l’acceleratore LHC presso il CERN di Ginevra, la fisica e la dinamica di terremoti, gli tsunami e il magnetismo terrestre, le visite guidate nei laboratori dell’area tuscolana dove studiano e lavorano oltre 3000 ricercatori.

Tra gli eventi più significativi si segnalano, per tutta la settimana, l’apertura con ingresso gratuito su prenotazione del grande polo museale della “Sapienza” e dei laboratori scientifici dei Dipartimenti universitari nonché incontri e sui temi più svariati. Sempre alla Sapienza, sia la mattina sia il pomeriggio, incontri e dibattiti sui più disparati temi scientifici. Tra questi l’“International Cosmic Day”, mercoledì 26 alle 16:00, un collegamento in diretta con il CERN di Ginevra per celebrare il centenario della scoperta dei raggi cosmici e la conferenza, giovedì 27 alle 18:00 dell’astronauta Paolo Nespoli che racconterà le sue avventure nello spazio.

Per venerdì 28, Notte Europea dei Ricercatori, è prevista, a partire dalle 14 e con ingresso su prenotazione, l’apertura al pubblico di tutti i centri di ricerca dell’area dei Castelli, dell’Ospedale Bambino Gesù e dell’Orto botanico, 2000 ettari di parco e serre che riproducono i più svariati ambienti vegetali. A seguire una carrellata di eventi che si svolgeranno tra Frascati e Roma e che prevedono: incontri con i ricercatori, spettacoli, viaggi nello spazio, laboratori didattici, esperimenti, caffè scientifici, osservazioni astronomiche e tanto altro ancora.

Il programma dettagliato è consultabile sul sito di Frascati Scienza ed è necessaria la prenotazione per la maggior parte degli eventi in programma.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi