Energia oscura e terremoti sul nuovo numero di Accastampato

Accastampato #10Gli esperimenti di LHC hanno trovato il bosone di Higgs e confermato il Modello Standard… bene, ma cosa c’è oltre? La materia ordinaria costituisce solo una piccola percentuale della materia e dell’energia del cosmo… cosa c’è allora dietro all’energia oscura? Conosciamo i meccanismi alla base del fenomeno dei terremoti… e perché non si riescono a prevedere? Tutte domande che evidenziano la presenza dell’incertezza nella scienza e che si trasformano nelle sfide che si dovranno affrontare nei prossimi anni: come gestire e come comunicare e spiegare, cioè, questa inevitabile caratteristica del metodo scientifico.

È questo il filo conduttore del nuovo numero di Accastampato, la rivista di divulgazione scientifica redatta dagli studenti e dai giovani ricercatori di fisica delle Università di Roma.

pubblicita_app_crop

Il periodico, sfogliabile on-line e tramite la app per iPad e iPhone, affronta in questo nuovo numero il tema della comunicazione della scienza e illustra alcuni esempi tutti italiani di sperimentazione di nuove tecniche mediatiche, per raggiungere non solo gli scienziati e i ricercatori, ma anche il pubblico dei curiosi e appassionati della scienza. È il caso dei due esperimenti Fisicast e Maddmaths!, due esempi di comunicazione scientifica alla portata di tutti.

Leggi Accastampato scaricandola gratuitamente in pdf, sulla piattaforma di distribuzione Issuu, sul sito www.accastampato.it o da oggi anche su iPad e iPhone cercando l’app gratuita Accastampato sull’AppStore!

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi