Assegnato il premio Livio Gratton XII edizione

 

Livio-Gratton-760x1158-720x340Assegnato ad Antonino Marasco, ricercatore dell’Università di Bologna, il premio Luigi Gratton per la tesi “The gaseous halo of the milky way”.

Il prestigioso premio, giunto alla dodicesima edizione, è un riconoscimento biennale conferito dall’Associazione Eta Carinae in collaborazione con l’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” e l’Associazione Frascati Scienza, con il contributo del Comune di Frascati e della famiglia Gratton e il patrocinio di INAF e del Consiglio Regionale del Lazio. Viene assegnato da una giuria internazionale alla più meritevole tesi di Dottorato di Ricerca in Astronomia o Astrofisica realizzata nell’ultimo biennio in un istituto di ricerca italiano.

Il premio, quest’anno di cinquemila euro, è l’unico del genere dedicato all’astronomia in Italia e si propone di facilitare l’inserimento di giovani scienziati nelle strutture di ricerca nazionali con l’intenzione di aiutare a combattere la “fuga dei cervelli”.

La giuria internazionale ha giudicato meritevoli di menzione speciale il lavoro dei dottori: Gabriele Rodeghiero per la tesi “Optical design study, testing and qualification of a Schwarzschild-Couder telescope for CTA and an assessment on the Intensity Interferometry capabilities with CTA”, dell’Università di Padova e Fabio Vito per la tesi “X-ray properties and evolution of high-redshift AGN, and the gas content of host galaxies”, dell’Università di Bologna.

Come sempre partecipiamo con grande entusiasmo a promuovere e diffondere questa esemplare iniziativa della famiglia Gratton – spiega Giovanni Mazzitelli, presidente di Frascati Scienza – che rinnova ogni volta la memoria di uno dei padri fondatori dell’area di Ricerca Tuscolana. E la rinnova premiando dei giovani, il modo migliore per rendere viva e attuale la scuola che Livio Gratton ha creato”.

Al vincitore, come è ormai tradizione fin dalla prima edizione del premio, verrà inoltre consegnata una pergamena del Maestro Gianfranco Cresciani.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi