Dieci anni insieme: la Notte Europea dei Ricercatori 2015

Buon compleanno alla Notte Europea dei Ricercatori! Dieci anni di comunicazione scientifica, sensibilizzazione dei cittadini nei confronti del mondo della ricerca e della quotidiana presenza della scienza nelle nostre vite.

Un anniversario importante anche per Frascati Scienza, che da dieci anni partecipa con progetti originali e sempre innovativi a questa iniziativa internazionale.

notte europea dei ricercatori

L’associazione degli enti di ricerca dell’area tuscolana si contraddistingue dagli altri progetti europei e italiani che partecipano alla Notte, per l’organizzazione e realizzazione, prima dell’evento finale, di una vera e propria Settimana della Scienza.

Il programma di questa Notte è fitto di appuntamenti e laboratori, dibattiti e incontri multimediali e interattivi, che coinvolgono in prima persona il pubblico. Tutto questo tra Roma, Frascati e le altre città italiane partner di progetto: Bari, Bologna, Cagliari, Ferrara, Milano, Pavia, Pisa e Trieste.

Cervelli sincronizzati in tutta Italia. In rigoroso ordine alfabetico, alcune delle tante proposte da tutti i nostri partner.

Bari, la città del Levante e INFN ospitano la Notte e la propongono in chiave soprattutto ludica adatta ad ogni età. Nel capoluogo pugliese la faranno da padrone Esperimenti interattivi, Giochiamo con la fisica, Non si è mai troppo grandi per…provare! e la Skype on night, in collegamento diretto con ricercatori per porre domande, vederli all’opera e condividere con loro la passione per la scoperta.

Bologna ospita gli eventi organizzati dagli enti di ricerca INFN, INAF, INGV e CNR. Dalla Doccia cosmica per il rilevamento dei raggi cosmici che attraversano quotidianamente, ma in modo invisibile i nostri corpi. A The Higgs Boson goose game, il gioco dell’oca sulla storia della scoperta della “particella di Dio” ideato da INFN, dove i giocatori sono anche le pedine umane! Dalla (In)sostenibilità nascosta nel ciclo di vita dei prodotti studiata e sperimentata dal CNR-IMM. All’Origami spaziale: costruiamo con la carta un satellite in scala. Fino a scoprire In quanti modi ti uccide un buco nero, un aperitivo scientifico che approfondisce gli effetti sull’uomo di questi “mostri” dello spazio dei quali ancora si conosce pochissimo.

Dopo una settimana di intense attività presso i principali istituti superiori di Cagliari, la città si ferma oggi a riflettere sull’utilizzo dell’Antimateria in ospedale. La fisica applicata per curare e prevenire.

Ferrara si caratterizza per quattro eventi di piazza, che metteranno alla prova il pubblico nei laboratori Fisici senza frontiere, Work in progress e Scienza per tutti. Mentre per chi preferisce ascoltare e dibattere di scienza l’evento Meet LHC è quello giusto!

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ospita invece gli eventi del capoluogo lombardo. Insieme ai ricercatori milanesi potremo “vedere” le radiazioni naturali durante l’evento Particelle nella nebbia o giocare nei laboratori Magnetismo…giochi di forze. Altri eventi in programma: Il mestiere di cercare e Segnali dalla materia.

Pavia ha ospitato tutta la settimana eventi di cultura e scienza e chiude in bellezza con una conferenza stile “Ted” dedicata a ciò che fa l’Europa per tutelare e portare avanti la ricerca. Ted4ERC è il titolo di questo appuntamento per tutti coloro che amano la scienza, anche se non ne fanno parte. Prosegue la mostra On-Off e si inaugura il concorso fotografico indetto da INFN di Pavia e dedicato ai fotografi o appassionati che vogliono misurarsi con i temi della ricerca e la loro rappresentazione per immagini.

Pisa si sdoppia nel suo centro ad altissima tecnologia a Cascina, la “casa” di VIRGO, il famoso rivelatore di onde gravitazionali, per proseguire in città con I misteri del mondo sub…atomico, Giocando con la scienza e Fisica e medicina: due mondi che si intrecciano.

E ultima Trieste e gli appuntamenti tutti dedicati al magico incontro tra fisica e medicina.

Questi sono solo assaggi di quello che succederà oggi, Frascati e Roma hanno conservato il meglio per il gran finale!

Presso ASI il pomeriggio inizia con Monta-razzi, per imparare a montare insieme ai ricercatori un razzo casalingo e prosegue con A colloquio con gli astronauti, una chiacchierata informale per conoscere meglio i “navigatori dello spazio” italiani. E sempre dedicato a chi è curioso di capire il mondo degli astronauti: Eat like an astronaut, la dieta di chi calvalca l’Universo.

ARTOV ha scelto di comunicare il suo lavoro e i suoi ricercatori “giocando”. Quantum Race e La luce raccontata con i Lego ne sono un esempio. I contenuti e i titoli degli eventi di questo ente incuriosiscono e promettono divertimento e coinvolgimento puri. Sempre con ARTOV e i suoi ricercatori si potrà assaporare il Gelato gusto scienza e catturare le comete con GIADA, magari facendo prima un Viaggio verso l’Antartide!

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù propone la scoperta de I laboratori della ricerca scientifica ovviamente in campo medico e due chiacchiere per conoscere meglio medici e ricercatori e svolgere Test diagnostici gratuiti.

INGV ci fa cucinare e creare un vulcano vero, che può esplodere, soltanto con gli ingredienti di cucina in Laboratorio goloso!

L’Università degli Studi di Roma Tre invece ci invita A caccia di pianeti, comete e asteroidi e all’appuntamento Fossili viventi, per conoscere e quindi tutelare e rispettare alcuni degli animali ancora viventi, che hanno radici nella preistoria e a visitare la mostra La natura sostenibile: imamgini di una natura che insegna all’uomo la sostenibilità.

E questi erano solo alcuni degli eventi di oggi organizzati dai nostri partner nella Capitale!

E poi c’è Frascati e l’area tuscolana, luogo dal quale la Notte ha iniziato a muovere i suoi primi passi dieci anni fa.

Abbiamo esagerato sul serio: ormai vi abbiamo fatto conoscere il nostro SAPERmercato, che tutti i giorni e soprattutto oggi, diventa IL luogo della scienza condivisa, sperimentata, raccontata e spettacolarizzata. La chiusura della Notte si svolgerà proprio qui, con lo spettacolo La notte e le note del cervello in fuga, con il gruppo swing Piji electroswing quintet.

Le Scuderie Aldobrandini sono sede dei laboratori per scuole e famiglie. Oggi il “menù” propone Bingo! La lotteria dell’evoluzione e il quiz-gioco didattico che chiude le premiazioni del concorso aperto tutte le scuole medie del Lazio “Tutti pazzi x la scienza” e intitolato Sostenibilità senza frontiere. Una maxisquadra di alunni, docenti e genitori si dovrà mettere d’accordo su come salvare il Pianeta, ci riusciranno? Sempre alle Scuderie, storica e prestigiosa location per i nostri eventi, l’appuntamento A qualcuno piace caldo, dialogo tra il serio e il faceto dedicato ai cambiamenti climatici, per sensibilizzare il pubblico e stimolare in modo leggero e anche ironico il dibattito sul tema.

Presso la Sala Touschek la proiezione gratuita e commentata dai ricercatori INFN del famoso film Particle Fever, sulla storia dei sei brillanti scienziati che lanciarono LHC, l’esperimento più grande e costoso nella storia della scienza. Sempre alla Sala Touschek Cacciatori di neutrini e la risposta ai Sette grandi quesiti della fisica moderna.

INFN propone Il WOW della fisica, questo evento non ve lo raccontiamo, per non svelare l’effetto “wow”!

Ovviamente, per tutto il pomeriggio e la serata visite guidate offerte a tutti da tutti gli enti della nostra “banda” di ricercatori. Fisici, astronomi, matematici, chimici, biologi, archeologi vivono quotidianamente a contatto con la scienza, il suo fascino discreto ma irresistibile, le sue scoperte che riservano continuamente sorprese che vanno ben oltre, molte volte, l’immaginazione umana.

Buona scienza e buon divertimento a tutti!

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi