ISPEX: Citizen Science per l’Atmosfera

Parte dall’Olanda, per la precisione dall’Università di Leiden, il progetto iSPEX che prevede la realizzazione di misure sulla qualità dell’aria in diverse città europee.

Schermata 2015-09-29 alle 09.25.44

Sono chiamate a partecipare anche le città italiane di Roma e Milano e allora l’Istituto di Scienza dell’Atmosfera e del Clima e l’Ufficio Comunicazione e Didattica del Cnr Area della Ricerca di Tor Vergata rispondono promuovendo attraverso i loro canali il progetto che ha bisogno della collaborazione dei cittadini per raccogliere quanti più dati possibili.

Tutti i possessori di iPhone 4, 4s, 5 o 5s (la scelta dello smartphone non è legata a fini commerciali ma alle caratteristiche della fotocamera) sono chiamati a partecipare la progetto di citizen science e lavorare sul campo come un vero ricercatore!

Per tutti i cittadini che vorranno collaborare a questa raccolta dati sarà sufficiente compilare il Modulo d’iscrizione scaricabile da questa pagina

Arrivati i dispositivi iSPEX ai punti di distribuzione, i volontari potranno ritirarli e iniziare le misurazioni fino alla metà di ottobre. Al termine della campagna gli apparecchi rimarranno ai partecipanti.

iSPEX è il nome dello strumento di rilevazione che va applicato allo smartphone e che dà nome al progetto. Si applica alla fotocamera dell’Iphone e permette all’utente di catturare, con pochi semplici gesti, immagini di porzioni di cielo, per ottenere informazioni su alcune proprietà del particolato atmosferico. Attraverso l’APP appositamente studiata, registrerà i dati e li invierà, attraverso collegamento 3G o rete Wifi, al database centrale che metterà a confronto e li elaborerà.

Come utilizzare iSPEX

Basta applicare iSPEX  al tuo iPhone, seguire le istruzioni della App e scattare la foto. L’apparecchio registrerà i dati e li invierà, attraverso collegamento 3G o se presente tramite una rete Wifi,  ad un database centrale che metterà a confronto tutti i dati acquisiti. I dati andranno inviati entro 10 minuti dalla misura.

A chi è rivolto il progetto?

A tutti gli studenti del liceo e dell’Università, ai ricercatori che vogliono sperimentare iSPEX, e più in generale a tutti i cittadini curiosi riguardo la scienza…

Quando effettuare le misure:

Le misure si svolgeranno dal primo settembre a metà ottobre.

Ogni misura durerà circa un minuto e dovrà essere effettuata 4-5 volte al giorno, in esterno, e con condizioni meteo adeguate: senza pioggia e in assenza di nubi.

Una volta effettuata l’iscrizione, verrai informato via e-mail dell’arrivo degli apparecchi. Da quel momento potrai ritirare il tuo iSPEX in uno dei punti di distribuzione segnalati.
Al termine della campagna l’apparecchio rimarrà in tuo possesso.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata http://eventi.artov.rm.cnr.it/?page_id=3690

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print