Notte Europea dei Ricercatori: gli eventi presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

bambino gesuL’avventura dell’Ospedale Pediatrico Gesù Bambino inizia nel 1869, con una sola stanza e quattro letti destinati dalla famiglia Salviati all’accoglienza ed alla cura dei bimbi meno fortunati. Oggi l’ospedale nel cuore di Roma è un centro di eccellenza internazionale per la cura dei piccoli pazienti e per la ricerca in campo medico.

Il prestigioso partner della Notte Europea dei Ricercatori 2015 ospita iniziative di carattere divulgativo e apre al pubblico le porte dei suoi laboratori per far vedere a bambini e adulti come lavora un grande centro di ricerca.

Particolarmente attese le visite guidate e gli esperimenti condotti nei laboratori della nuova sede di San Paolo Fuori Le Mura (Viale di San Paolo, 15 – Roma). Lo scopo sarà quello di avvicinare anche i più piccoli alle più moderne tecnologie della ricerca biomedica. Nel corso delle visite si potranno incontrare i giovani ricercatori che contribuiscono alla scoperta di nuove e migliori cure, osservare le cellule al microscopio con l’aiuto dei laser, scoprirne la genetica studiando il Dna e i geni, analizzare i nostri tessuti e partecipare ad entusiasmanti esperimenti di chimica. Per prenotare una visita didattica clicca qui.

Oltre alle visite interattive dei laboratori di ricerca e l’incontro con i ricercatori clinici, il centro di ricerca metterà a disposizione i propri medici per avere informazioni e svolgere diversi test diagnostici gratuiti. Sarà possibile eseguire, tra gli altri, il Prick test per allergeni inalati ed alimentari; Elettrocardiogramma per lo screening delle cardiopatie aritmogene; il test del Microbiota, per conoscere la flora batterica intestinale che influisce sull’andamento di molte malattie; quello del sudore, per intercettare il contenuto di sodio e cloro nel sudore così da identificare la fibrosi cistica; quello del gusto per individuare la predisposizione genetica e disturbi del metabolismo.

Si svolgeranno infine una serie di incontri con i medici per esplorare le frontiere della ricerca nella cura delle malattie dei bambini. Tra questi: Nutrire la vita, con percorsi interattivi sull’alimentazione e il suo impatto sulla salute e la crescita. Nell’ambito di Chirurgia e Cardiochirurgia, ci sarà un focus sull’invenzione di nuovi dispositivi per il miglioramento delle cure quali, ad esempio, lo stent esofageo dinamico e un altro sul cuore artificiale.

Scopri tutti gli eventi della Notte Europea dei Ricercatori

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi