Incontri di Scienza 2016: alle frontiere della conoscenza

Inizia venerdì 18 Marzo a Grottaferrata l’appuntamento Incontri di Scienza 2016 – Alle frontiere della conoscenza, iniziativa di divulgazione scientifica “attiva” organizzata dall‘Associazione Tuscolana di Astronomia e dal Comune di Grottaferrata con il supporto delle Associazione Eta Carinae e Frascati Scienza.

Schermata 2016-03-14 alle 13.48.58

“In un anno che passerà alla storia”, sottolinea Luca Orrù, presidente della Associazione Tuscolana di Astronomia, “per gli importanti risultati della ricerca scientifica, in primis la rilevazione delle onde gravitazionali, la sete di conoscenza del pubblico per la scienza continua a crescere. D’altronde le frontiere della scienza si sono spinte ben lontano, su diverse direzioni complementari: la caccia alle particelle elementari per capire come funziona la materia, la ricerca sperimentale in condizioni estreme create nei grandi acceleratori oppure cercate nei segnali che captiamo dall’universo (con la recente aggiunta delle onde gravitazionali), i modelli teorici sempre più sofisticati e che rappresentano una realtà molto diversa, spesso anti-intuitiva rispetto a quella che proviamo tutti i giorni. Da queste considerazioni è nata questa iniziativa di divulgazione scientifica di alto profilo.”

In questa serie di “Dialoghi Pubblici” gratuiti, che si protrarranno fino al 13 Maggio, nomi illustri della ricerca e della divulgazione italiana comunicheranno lo stato dell’arte della conoscenza su questi grandi temi, in maniera avvincente e comprensibile, forti di coinvolgimento e passione personali su questi temi: Luciano Maiani, Paolo De Bernardis, Giovanni Amelino-Camelia ed Eugenio Coccia.

Il primo appuntamento  dei “dialoghi pubblici con la Scienza” sarà tenuto dal prof. Luciano Maiani su “Il CERN LHC, il Bosone di Higgs e i Futuri Acceleratori. Risultati e attese dalla frontiera della ricerca sperimentale in Fisica”:

Vi aspettiamo venerdì 18 Marzo, ore 18:30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca comunale di Grottaferrata “Bruno Martellotta” in Via Giovanni Dusmet, 20;

L’ingresso è libero e gratuito.

Gli altri appuntamenti della manifestazione:

Il più grande laboratorio naturale: il nostro Universo. Esperimenti, Osservazioni, Emozioni

La frontiera delle ricerche di fisica Teorica: la sfida della sintesi di Meccanica Quantistica e Relatività

La frontiera della fisica sperimentale. Le onde gravitazionali: una nuova astronomia

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi