Settimana della Scienza: secondo giorno, nuove scoperte per tutte le età

Tutto ciò che ci circonda è Made in Science: una filiera della conoscenza e della scienza che permea nelle nostre vite e che fa da filo conduttore tra le epoche. Quello che scopriamo oggi, può verificare le teorie del passato o essere la chiave di volta delle ricerche più innovative del futuro. L’uomo con la sua curiosità e la sua intelligenza non si ferma e la ricerca con lui.

27

La seconda giornata della Settimana della Scienza apre il sipario e da’ vita a nuove e appassionanti attività dedicate al grande pubblico di ogni età. La House of Science riapre le sue porte in tutta la Penisola e ci fa scoprire i misteri della scienza e della ricerca celati nel nostro… giardino. Oppure nel parchetto sotto casa, nel cortile dell’ufficio o nell’orto della nonna!

Sappiamo cosa sia l’ecologia? Quali insetti vivono nel nostro stesso habitat? Quanto a lungo l’uomo potrà sfruttare la Natura senza pagarne grosse conseguenze? Siamo al “giro di boa”: comprendere ciò che ci circonda ogni giorno, ci aiuta a rispettarlo, preservarlo e ricercare stili di vita che tutelino questo enorme patrimonio che possiamo apprezzare e vivere quotidianamente.

Gli eventi di oggi 27 settembre, tutti gratuiti e a numero chiuso, sono consultabili alla seguente pagina.

Eccovi qui un breve briefing di alcuni di questi.

Ore 9-12 –Istituto Comprensivo Puxeddu (Villasor) – evento dedicato a ragazzi dai 12 ai 14 anni

Lo scrigno di Newton – Una mela, un prisma, una clessidra e….la gravitazione universale. L’incredibile storia di uno dei più grandi scienziati di tutti i tempi, che dopo una turbolenta infanzia e un percorso scolastico tumultuoso, supera mille ostacoli e arriva a formulare le leggi che governano l’intero Universo. Apriamo il suo scrigno per conoscere la sua storia, svelare i suoi tesori e sperimentare le sue straordinarie scoperte.

Ore 11-13Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” (Cagliari) – evento dedicato a ragazzi dai 15 ai 19 anni

Neutrini: fatti e misteri – Quasi sessanta anni sono passati da quando, per la prima volta, sono stati rivelati i neutrini. Da allora gli scienziati sono giunti a una serie di risposte, che hanno portato a nuove domande. In questo appuntamento potremo ripercorrere queste tappe, vederne il possibile futuro e conoscere meglio queste “timide” ma fondamentali particelle naturali.

Ore 14-19 – Sala del Reattore LENA, Università di Pavia – evento per tutti

Visite al LENA – LENA, il Laboratorio di Energia Nucleare Applicata, ospita un reattore nucleare di ricerca per lo svolgimento di attività di ricerca applicata, di didattica e di servizio. Ogni visita si divide in due momenti. Il primo vede impegnato il pubblico in aula, dove verranno svelati i principi di funzionamento del reattore di ricerca TRIGA MARK II e le sue applicazioni in vari campi (Chimica, Fisica, Scienze Alimentari, Ricerca Storica, Astronautica, Scienze Mediche, Scienze Forensi). Dopo questa parte più teorica, ci trasferiremo nella Sala del Reattore, per osservare i ricercatori al lavoro nella Sala Controllo e scoprire il reattore in tutti i suoi componenti.

Ore 15.30-18:30 – Orto botanico di Roma – evento per tutti

Orienteering all’orto botanico – Scoprire l’orto botanico attraverso un percorso predefinito e caratterizzato da punti di controllo chiamati “lanterne” e col solo aiuto di una bussola e una carta topografica a scala ridotta. A ogni lanterna sarà associata una prova scientifica-didattica. Chi vincerà?

Ore 17-20 – SaperMercato (mercato coperto di Frascati) – evento dedicato a ragazzi dai 3 agli 11 anni

Safari in giardino: la biodiversità da 0 a 1000 zampe – Chi l’ha detto che bisogna andare all’estero per fare un Safari? Basta una lente d’ingrandimento e spirito di osservazione per scoprire tutte le meraviglie da zero a 1000 zampe che vivono tra i fili d’erba del nostro giardino. Millepiedi, chiocciole, lombrichi e mantidi religiose sono solo alcuni degli abitanti nascosti nel verde delle nostre case. Vi aspettiamo insieme ad alcuni di loro con una serie di laboratori e attività dedicati ai bambini dai 4 anni in su per conoscere più da vicino la biodiversità nascosta di giardini, balconi e terrazzi.

Ore 17-18 – SaperMercato (mercato coperto di Frascati) – evento dedicato a ragazzi dai 9 agli 11 anni

Esperimenti con frutta, verdura e altre delizie – Frutti profumati, colorati e di tutte le forme nascondono scienza! Con gli scienziati di Tecnoscienza alla scoperta di quello che ci circonda… nell’orto! Un laboratorio interattivo dove frutta e verdura verranno tagliate, bruciate, maneggiate per capire come possano aiutarci nella vita quotidiana. Si scoprirà così come far bollire l’acqua con le arachidi; perché le idee di un chimico scettico riescono a farci sparare una patata a metri di distanza e dove si nasconda in una mela la bellezza del nostro corpo.

Dalle 18 alle 20 di oggi parte inoltre il corso Immagine rivelata: corso di camera oscura, che continuerà anche domani 28 settembre, presso le Mura del Valadier. Scoprire la luce e la chimica attraverso la camera oscura con workshop che prevede la stampa di un’immagine in laboratorio, utilizzando la luce per impressionare la carta e passando attraverso gli acidi per vederla rivelata. Il corso sarà tenuto dall’associazione Qua e Lab.

Ore 19-20.30 – SaperMercato (mercato coperto di Frascati) – evento per tutti

Attenti al lupo! Verità e leggende sugli animali pericolosi in Italia – Per la posizione geografica, la natura del territorio, il clima, l’eterogeneità ambientale, l’Italia è tra i Paesi europei a più alta biodiversità. In Italia vivono 9.000 specie vegetali – la metà di tutte quelle europee – e circa 57.000 specie animali. Tra queste non mancano specie “pericolose” per l’uomo, come è ovvio che sia in un Paese così ricco di specie. Ma quanto sono effettivamente pericolose queste specie? Quali sono? Dove vivono? Dobbiamo averne paura? Che cosa ci dicono le statistiche? L’Italia è anche tra i Paesi europei più colpiti dal fenomeno delle invasioni biologiche: piante e animali che arrivano da ogni regione del mondo e che trovano ambienti adatti alla sopravvivenza e alla riproduzione, diventando a volte infestanti e creando problemi alla salute umana, all’agricoltura, più in generale all’ambiente che li ospita. Ogni giorno si ha notizia di nuovi pesci, insetti, uccelli, crostacei, microrganismi, piante, persino mammiferi esotici, “scoperti” in qualche angolo d’Italia. Tutte queste specie hanno una storia e il loro arrivo non è quasi mai casuale, ma legato alle attività umane e solo in parte ai cambiamenti climatici. Cerchiamo di scoprire chi sono e perché sono arrivate fin qui.

Ore 21.30-23 – SaperMercato (mercato coperto di Frascati) – evento per tutti

Made in Ecology: l’ecologia delle nostre case – Sedetevi comodi, iniziamo un viaggio lungo 150 anni, guidati da narratori, docenti, attori e ricercatori.

Nel 1866 lo scienziato Ernst Haeckel pensò di battezzare una nuova branca della biologia dedicata allo studio delle relazioni degli esseri viventi con il loro ambiente. 150 anni dopo, l’Ecologia è entrata nelle nostre vite, nelle nostre case e guida le nostre scelte presenti e future. Contamina l’architettura, l’agricoltura, la politica e l’industria, ma anche le scelte di ogni giorno come come la scelta della di come fare la spesa o di come pulire la nostra cucina.

Ma cosa può fare ciascuno di noi nelle proprie case e nelle proprie città per essere veramente ecologico? Per scoprirlo non vi resta che partecipare!

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi