#GNE2017: a Roma l’11° giornata dei Giornalisti nell’Erba

Le migliori scuole italiane e i giovani e giovanissimi reporter di molte regioni si incontrano a Roma, il 19 maggio, all’Ex Cartiera nel Parco regionale dell’Appia Antica all’undicesima giornata dei Giornalisti nell’Erba 2017, per parlare di futuro e salvaguardia dell’ambiente, e del modo migliore per comunicare i cambiamenti climatici, l’economia circolare, la scienza.

GNE2017 è una giornata all’insegna della scienza, dell’ambiente e del giornalismo. Per giocare e sperimentare, per imparare a smantellare bufale e fake news, per incontrare scienziati, esperti, giornalisti, marinai e ecopsicologi, imprenditori, pubblici amministratori e comunicatori, tutti presenti gratuitamente per dare una mano al progetto, per sperimentare insieme lingue diverse e più efficaci per parlare di ambiente e di scienza. I finalisti dell’11° Premio nazionale di giornalismo ambientale arrivano da Sicilia, Calabria, Puglia, Sardegna, Piemonte, Lombardia, Marche, Toscana, e ovviamente dal Lazio.

GNE2017, realizzata insieme a Frascati Scienza, è uno degli eventi di lancio della Notte Europea dei Ricercatori che si svolgerà il 29 settembre. Per questo verrà allestita a cura dell’associazione una piccola casa piena di scienza: una cucina, una camera dei bambini e un giardino saranno i luoghi dove tutti potranno partecipare ad attività scientifiche che dimostrano e spiegano quanto la scienza faccia parte del quotidiano.

Il percorso all’interno della casa, guidato dagli animatori di Frascati Scienza, inizierà con una visita in cucina per capire quante cose accadono mentre prepariamo o conserviamo i nostri cibi, proseguirà nella camera dei bambini per scoprire le leggi fisiche alla base di molti giocattoli. Ultima tappa, il giardino dove si potrà conoscere da vicino la biodiversità nascosta nel verde delle nostre case. All’interno di ciascuna stanza le persone vivranno delle brevi esperienze scientifiche che permetteranno loro di guardare con occhi nuovi quello che accade ogni giorno nei nostri gesti quotidiani.

GNE2017 è l’occasione per tanti ragazzi di incontrarsi dopo aver letto articoli e servizi l’uno dell’altro, dopo aver lavorato anche insieme a distanza, oltre che per incontrare la prestigiosa giuria, conoscere la classifica e ricevere i riconoscimenti. E’ occasione per i docenti della Rete nazionale gNe per rivedersi e programmare il prossimo meeting di ottobre. E’ occasione per tutti, grandi e piccini (è aperta al pubblico, gratuitamente), per vivere una giornata intensa, fresca e costruttiva, e imparare, con workshop, giochi, quiz, sfide, laboratori, video, conversazioni, supermatch, teatro, danza e, novità di quest’anno, grazie alla partnership con Sonus Factory – Music Performance Institute, anche concerto.

Per visualizzare il vasto programma clicca qui

Tra gli eventi in programma:

Dico scienza… pare facile è una conversazione tra il pubblico e il fisico Giovani Mazzitelli, i giornalisti scientifici Giorgio Pacifici e Sergio Ferraris, il fisico e divulgatore scientifico Valerio Rossi Albertini, con la moderazione della giornalista Nell’Erba Sara Leone: si dibatte, facendo esempi concreti, su quale sia la ricetta per parlare di scienza a tutti in modo efficace e corretto.

Bufale in tv Alfredo Macchi, l’inviato delle reti Mediaset, guida – con l’aiuto dello gNe Giuseppe Toninelli – un workshop sulle Bufale in Tv: come scovarle? Quali stratagemmi usare?

gNeLab di Mobile Journalism Laboratorio di giornalismo sul campo, cotto e mangiato. Mai fatta un’intervista? Mai montato un servizio giornalistico video e mandato online in tempo reale? Un team di giovani e giovanissimi gNeLabers del progetto AmbienTool e del progetto di Alternanza Scuola Lavoro saranno tutor perfetti per il workshop di MoJo (mobile journalism) Insieme a loro, i partecipanti – massimo 5 a gruppo – impareranno a condurre interviste e reportage a GNE2017. I team condurranno il gruppo e realizzeranno due reportage, uno sulla giornata, uno sulle meraviglie del Parco regionale dell’Appia Antica, andando in giro ad intervistare archeologi, esperti dell’ente regionale, esperti delle ricchezze naturalistiche. I reportage saranno pubblicati su giornalistinellerba.it. Quello sul Parco regionale dell’Appia Antica verrà donato al Parco stesso, quale ringraziamento della partnership con Giornalisti Nell’Erba. Nel frattempo un altro team di gNeLabersjr (alternanza scuola lavoro con Istituto Rossellini di Roma, autori ad esempio di questo e questo servizio), insieme ai tutor di DVI99 (Leonardo Birindelli il boss), gireranno con attrezzature professionali per ricavarne un video racconto pro. Seguirli è certamente interessante. Faranno anche loro capo allo stand-gazebo gNe.

EcoPsycheLab Tre i laboratori di ecopsicologia per la pratica giornalistica con Alessandra Perri nell’arco della giornata. L’“EcoPsycheLab” porterà i partecipanti a lanciarsi in una Ecozombie Dance.

Il gran finale della giornata è affidato alla musica e alle risate. Dalla redazione di LERCIO, una lectio magistralis sull’uso della satira. Ad una giovane band della Sonus Factory – Music Performance Institute – con la direzione artistica della cantante Alice Attiani (con Ruben Doda e Fabio Di Michele alla chitarra, Federico Rombai al basso e Antonio Sciamanna alla batteria), la performance musicale della giornata.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print