Notte Europea dei Ricercatori 2017: a Frascati c’è Dancing Universe

Dopo il grande successo ieri, ci avviciniamo alla fine di questa fantastica settimana della scienza, con un evento mozzafiato.

Ieri era la Notte Europea dei Ricercatori, la grande manifestazione organizzata da Frascati Scienza che si è tenuta ieri in decine di città italiane (qui potete consultare il programma completo) e oggi chiudiamo in bellezza con “Dancing Universe”, che si terrà stasera dalle 21.30 alle 23.00 presso le Scuderie Aldobrandini (piazza Marconi, Frascati).

“La ricerca è nella natura dell’uomo come lo sono i sentimenti”, è così che si presenta Dancing Universe, uno spettacolo di Angela Bongiorno, Marcella Di Criscienzo e Silvia Piranomonte dell’INAF-OAR.

Un viaggio nei sentimenti dell’Universo attraverso la scienza, la musica, la danza, la pittura e la parola. Su un palco si alternano una ballerina, un pianista, un narratore, una body painter e voci di scienziate impegnate ogni giorno a ricercare di sé e dell’universo che le circonda. La ballerina, danzando sulle note del pianista, intraprende un viaggio che, a partire dalla sua stanza, la porterà a scoprire la sua storia, il suo talento e la sua energia. In una amalgama speciale di sensazioni, la scienza dei corpi celesti le svelerà quanto quei punti in cielo siano tanto simili al suo sentire.

La ricerca scientifica è spesso vista come una cosa astratta, incomprensibile e distante. In questo spettacolo si cerca di avvicinare il grande pubblico in un modo insolito e suggestivo, rendendo la scienza umana e istintiva. Ci saranno interventi di carattere scientifico come quelli di Angela Bongiorno, che parlerà delle galassie, di Marcella Di Criscienzo, che tratterà di espianti, e di Silvia Piranomonte, che descriverà le onde gravitazionali. Tutto sarà accompagnato dalle musiche eseguite dal maestro Arturo Staltieri al pianoforte. Sarà emozionante scoprire come la danza dei corpi celesti possa in qualche modo assomigliare all’evoluzione emotiva dell’essere umano: un movimento variabile, ma continuo.

Non perdete quindi l’appuntamento di stasera, per una grande serata conclusiva.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi