Notte Europea dei Ricercatori: gli eventi dell’ISPRA

L’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) svolge attività di ricerca e sperimentazione in materia ambientale; attività conoscitiva, di controllo, monitoraggio e valutazione, nonché di informazione e divulgazione, con riferimento alla tutela delle acque, del suolo e del sottosuolo; dell’ambiente atmosferico e dei cambiamenti climatici; della biodiversità e della geodiversità.

È nato dalla fusione di ICRAM, INFS e APAT. L’ISPRA esercita le funzioni di organo cartografico ufficiale dello Stato attraverso il Servizio Geologico d’Italia.

In occasione della Notte Europea dei Ricercatori 2017, il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia organizza alcuni eventi che si svolgeranno presso l’Università degli studi di Roma Tre.

Ecco di cosa si parlerà:

Il consumo del suolo in Italia

Da sempre l’uomo ha modificato e trasformato il territorio e il paesaggio per adattarli alle proprie esigenze. Questi cambiamenti hanno un impatto significativo sull’ambiente e sulle nostre stesse vite, in particolare, quando si assiste alla perdita di suoli agricoli e naturali per lo sviluppo urbano e per la realizzazione di edifici, infrastrutture e altre aree artificiali. Nel seminario saranno analizzate le principali dinamiche di trasformazione degli ultimi decenni, sarà illustrato lo stato del nostro territorio e del consumo di suolo e ne saranno valutate le conseguenze sui fenomeni di dissesto, sui cambiamenti climatici, sulla produzione agricola, sugli habitat naturali, sulla qualità della vita urbana e sul sistema economico. Si potrà anche vedere come si può monitorare il territorio attraverso l’analisi di immagini aeree e satellitari.

GeolOGGIa

In questa attività, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Roma Tre  verrà proiettato un video che mostra una simulazione di “volo” sottomarino sui vulcani sommersi del Mar Tirreno; il video è parte di un progetto europeo per la raccolta di dati sui mari europei, finalizzata alla creazione di una banca dati pubblica accessibile online su un portale dedicato.
Verrà poi presentato il magmatismo nella vita di tutti giorni: dai diversi fenomeni e prodotti al loro utilizzo nella vita quotidiana.

Durante la serata si studierà il movimento del suolo con strumentazione di alta precisione e si andrà alla scoperta di quali rocce ci sono sotto i nostri piedi usando in modo familiare e intuitivo uno strumento scientifico, il Portale del Servizio Geologico.

Clicca qui per vedere tutti gli eventi dell’ISPRA

 

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi