Notte Europea dei Ricercatori: gli eventi dell’Università Tor Vergata

L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” è una Università statale italiana fondata nel 1982, seconda in ordine cronologico di fondazione e terza per numero di iscritti a Roma. L’ateneo è progettato sul modello dei campus anglosassoni e occupa un’area di 600 ettari. L’università Tor Vergata prevede 112 corsi di laurea e 31 corsi di dottorato, oltre a 160 percorsi post-laurea, 50 scuole di specializzazione e più di 20.000 stage e tirocini, attivi sia in Italia che all’estero.

L’ateneo presenta 6 macroaree, a loro volta organizzate in dipartimenti: macroaree di economia, giurisprudenza, ingegneria, lettere e filosofia, medicina e chirurgia, scienze matematiche, fisiche e naturali. Nel campus è attivo il Policlinico universitario, una struttura ospedaliera d’eccellenza, punto di riferimento regionale, nazionale e internazionale.

In occasione della Notte Europea dei Ricercatori 2017, L’Università degli Studi Roma Tor Vergata organizza alcuni eventi per grandi e piccoli.

Eccone alcuni:

Orientiamoci nella Biodiversità

L’attività di orienteering ALL’ORTO BOTANICO consiste nell’effettuare un percorso predefinito caratterizzato da punti di controllo chiamati “lanterne” con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica molto dettagliata a scala ridotta (da 1:4.000 a 1:15.000), contenente particolari del luogo da percorrere. A ogni lanterna sarà associata una prova scientifica-didattica che coinvolgerà i partecipanti nella comprensione degli ambienti dell’Orto Botanico e nella conoscenza della Biodiversità vegetale.
Il Gioco scientifico-didattico è una gara a tempo, una sorta di caccia al tesoro, che oltre alla performance sportiva e tecnica di orientamento si propone di fornire ai partecipanti importanti spunti di riflessione sull’ambiente e sul contributo che gli enti di ricerca come l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata apportano allo studio e alla conservazione della biodiversità, degli ecosistemi e del nostro territorio.

Sbirciando nei laboratori di ricerca

Visite guidate di studenti dell’ultimo anno di liceo ai laboratori di Ricerca dei Dipartimenti di Biologia, Fisica, Matematica e Scienze e Tecnologie Chimiche della Macroarea di Scienze dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
Ci saranno 4 gruppi che ruoteranno nei diversi laboratori di ricerca.

Visite guidate all’Orto Botanico

Gli Operatori dell’Orto Botanico accompagneranno gli ospiti in un percorso nella natura in cui i visitatori potranno entrare in contatto con l’ambiente, conoscerne i segreti e capirne il funzionamento. Durante la visita si potranno ammirare le collezioni di specie vegetali e i vari ambienti dell’Orto Botanico come: il giardino biblico, la macchia mediterranea, la collezione di piante carnivore, la serra delle piante grasse, il bosco mesofilo e altro ancora. Durante la visita, inoltre, sarà possibile conoscere le attività del centro di conservazione del germoplasma, parlare con i ricercatori, essere aggiornati sui progetti di ricerca che il centro porta avanti e dare uno sguardo ai laboratori.
Il centro di Conservazione del germoplasma sfrutta tecniche avanzate come le colture in vitro, la micropropagazione e la crio-conservazione per proteggere la biodiversità. Durante la visita gli ospiti potranno vedere e imparare come una pianta entra e si “trasforma” in un laboratorio di ricerca.

Tutti gli eventi organizzati dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” sono raggiungibili cliccando su questo link

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi