Notte Europea dei Ricercatori: tutti gli eventi di CINECA

Nato nel 1969, il CINECA è un Consorzio interuniversitario formato da più di 70 tra Università e centri di ricerca italiani e rappresenta il più importante centro di calcolo internazionale e il maggiore in Italia. Grazie a innovative tecnologie di supercalcolo e un personale specializzato, CINECA dà supporto alle attività di ricerca della comunità scientifica e affianca i ricercatori nell’utilizzo delle infrastrutture tecnologiche e il MIUR, con un ruolo di “braccio tecnico operativo” nella realizzazione di sistemi telematici per coordinare e monitorare tutte le attività.

Il CINECA si occupa inoltre di trasferimento tecnologico alle imprese e alla pubblica amministrazione, con la realizzazione di sistemi per l’analisi delle informazioni in numerosi ambiti, come quello biomedico.

Anche quest’anno il CINECA partecipa alla Notte Europea dei Ricercatori con alcuni eventi. Ecco i principali

Il Supercalcolo e la ricerca

Supercalcolatori: non siamo in un film di fantascienza, ma nei laboratori di ricerca Cineca. Cosa sono queste affascinanti macchine dal nome futuristico? I supercalcolatori consentono di fare ricerche non realizzabili con i comuni computer. Servono per studiare sistemi immensamente grandi (come le galassie) e infinitamente piccoli (come i nanometalli) o ciò che non è accessibile (edifici storici o siti archeologici) in tempi veloci (non accessibili con un solo pc). Cosa significa “supercalcolo”? A cosa serve? Grazie a filmati, all’animazione dei ricercatori Cineca e alle tecnologie di realtà aumentata, il supercalcolo non avrà più segreti per nessuno!

Esperimenti e Risate

Quest’attività propone un’opportuna miscela di dimostrazioni scientifiche, accompagnate dalla straordinaria comicità di Daniele Miglio. Gli esperimenti accenderano la curiosità e incoraggeranno grandi e piccoli a vedere con uno nuovo sguardo il mondo che li circonda. Alcuni di questi potranno addirittura essere facilmente rifatti a casa.

Il Cineca organizza in sede anche due eventi riservati solo alle scuole. Eccoli:

Python in tempo reale

Un laboratorio informatico per scoprire com’è evoluto l’universo tecnologico negli ultimi anni. Attraverso il linguaggio Python e risorse interattive, gli studenti potranno seguire, rielaborare ed eseguire codici in tempo reale con la lezione.
Sono previsti esercizi di difficoltà crescente per stimolare l’attenzione e la partecipazione. Ottimo per i ragazzi dell’ultimo anno delle superiori, anche alle prime armi. Provare per credere!

Ricerca con i supercomputer: la meteorologia

L’intento della presentazione sarà quello di spiegare in modo chiaro e comprensibile anche ai non addetti ai lavori cos’è un supercalcolatore, come viene usato e quali siano le differenze rispetto all’idea comune che abbiamo di calcolatore. Inizialmente si sottolineerà come la loro introduzione in alcuni campi della ricerca scientifica abbia cambiato radicalmente il modo di fare esperimenti da parte degli scienziati. Infine saranno mostrati degli esempi di applicazione per la comprensione di una serie di fenomeni naturali come le previsioni del tempo, la simulazione degli effetti di un terremoto e gli studi sul clima presente e futuro. Il tutto in un’ottica assolutamente divulgativa e, dove possibile, con la presenza di ricercatori appartenenti al mondo accademico che saranno usati per arricchire il contenuto “scientifico” della presentazione.

Potete trovare tutti gli eventi organizzati da CINECA per la Notte Europea dei Ricercatori 2017 cliccando su questo link

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi