Addio Carlo Bernardini

Si è spento a 88 anni un grande fisico, tra i padri fondatori dei laboratori dell’INFN di Frascati. Carlo Bernardini è stato per qualche anno docente di fisica prima all’Università Federico II di Napoli, per poi trascorrere gran parte della sua vita da professore alla Sapienza di Roma. Considerava Bruno Touschek il suo maestro, insieme al quale, negli anni ’60 aveva lavorato per il “gruppo del sincrotrone”. Fermo sostenitore del metodo scientifico non solo nel suo ambito, ma anche al servizio dell’umanità, per contribuire alla crescita culturale dell’Italia. Con lui se ne va una parte di storia della fisica e una delle menti più illuminate del nostro Paese.

Buon viaggio professore.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi