Tutto quello che c’è da sapere sul Pianeta Rosso nel nuovo numero Coelum Astronomia

Il nuovo numero di Coelum Astronomia è dedicato al Pianeta Rosso, uno speciale in occasione della Grande Opposizione del 27 luglio. Insieme ad Alessandro Vietti si ripercorrono i fatti storici del passato, scanditi proprio dalle grandi opposizioni marziane. Quali fatti ed eventi ha potuto osservare quel rosso occhio celeste che di tanto in tanto si è avvicinato alla Terra?

 

Poi un balzo nel presente con una descrizione di cosa significhi “opposizione” e quali siano le caratteristiche peculiari della Grande Opposizione di quest’anno, proponendo anche una ricca guida osservativa del pianeta, sperando non solo nelle buone condizioni meteo terrestri, ma anche in quelle marziane! Proprio in occasione dell’opposizione, anche la Luna si tingerà di rosso per un’ellisse totale, di cui troverete tutti i dettagli nella rubrica Cielo del Mese. Una coincidenza e uno spettacolo davvero speciali! Per finire si volge nuovamente il pensiero al futuro, mantenendo però saldi i piedi per terra: con Claudio Elidoro si analizzano i rischi e i problemi biologici e tecnologici di un potenziale viaggio interplanetario verso Marte. Quali sono le sfide tecniche e tecnologiche che dobbiamo ancora superare per raggiungere il Pianeta Rosso?

Nel notiziario ampio spazio dedicato a Marte, con un report sulla grande tempesta di polvere che ha abbracciato l’intero pianeta (e sta mettendo a rischio il rover Opportunity) e un resoconto sulle ultime scoperte effettuate da Curiosity che forniscono nuovi indizi della presenza passata di vita sul pianeta.

Largo anche alla fotografia sia stenopeica che solargrafia, e prosegue poi la guida alla spettroscopia astronomica amatoriale e una bella guida all’osservazione di Venere e delle sue fasi: come trascurare il bel pianeta che in queste sere splende brillante già nelle luci del tramonto?

Tutto il resto dovrete scoprirlo da soli! Coelum Astronomia è gratuito per la lettura digitale su PC, tablet e smartphone ed è disponibile anche per il download in PDF. Leggilo online gratis: https://goo.gl/2E5NwY

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi