Marte, musica e matematica in Basilicata

La Notte Europea dei Ricercatori 2018 coordinata da Frascati Scienza è alle porte e continuano i nostri approfondimenti sugli eventi nelle varie regioni e città d’Italia. La “puntata” di oggi è dedicata alla Basilicata, grande new entry dell’anno. Tre sono infatti le località che ospiteranno la Settimana della Scienza e la Notte Europea dei Ricercatori: Potenza, Matera e Anzi.


Iniziamo con Potenza, capoluogo della Regione, che ospiterà due eventi venerdì 28 settembre, a cura dell’Associazione PariMpari di cui avevamo già parlato qualche tempo fa. Il primo, dalle 9.30 al Teatro Francesco Stabile, si chiama “La matematica nella torre” (Piazza Mario Pagano, Potenza ), un laboratorio in cui giovani studenti saranno invitati a interagire con quiz e giochi di logica e matematica, come le torri di Hanoi, la cui soluzione è raggiungibile solo attraverso un’abile strategia.
Il secondo evento, ”ApertaMente!” (Piazza Mario Pagano, Potenza), inizierà alle 18.00 e consisterà nella realizzazione all’aperto di archi, secondo il principio del ponte autoportante di Leonardo da Vinci. I passanti potranno quindi leggere le descrizioni sottostanti gli archi e lasciarsi affascinare dalle illusioni ottiche e da alcuni giochi di logica, sotto la guida di un esperto che spiegherà i fenomeni fisico-matematici. All’interno del teatro adiacente alla piazza verranno inoltre proiettati dei filmati a carattere scientifico.
Ci spostiamo ora ad Anzi, piccolo comune che fa parte del Parco nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese in cui avrà luogo l’evento “RESEARCHERS’ NIGHT all’Osservatorio di Anzi” (Salita Rosario, Anzi, PZ), il 28 e il 29 settembre dalle 19.30. Durante l’attività, organizzata dall’Associazione TEERUM VALGEMON AESAI Anzi (Delegazione UAI) presso il Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi, i visitatori potranno scoprire le nuove frontiere dell’astronomia e fare osservazioni. Venerdì l’evento verrà dedicato a Marte, mentre il sabato ci si concentrerà sul nostro satellite, la Luna.
Veniamo infine a Matera, città “dei sassi”, patrimonio dell’UNESCO dal 1993 e Capitale della Cultura 2019. Presso il Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola il 27 e 28 settembre, dalle 9.00, si terrà “Percezioni Lab” (Via Domenico Ridola 24, MT), un laboratorio per le scuole organizzato da Multiversi – divulgazione scientifica, in collaborazione con l’Associazione Basilicata Circuito Musicale e l’ Istituzione Concertistica Orchestrale Magna Grecia. Sarà un percorso interattivo aperto a bambini e ragazzi che hanno voglia di scoprire le meraviglie celate dietro il metodo scientifico e il mondo della ricerca. In quest’attività verranno proposti numerosi esperimenti dal vivo che permetteranno ai visitatori di comprendere il meccanismo dei cinque sensi e l’affascinante universo delle onde, da quelle sonore a quelle gravitazionali. In questo modo scopriremo insieme che la scienza è in tutto ciò che ci circonda e che in ognuno di noi c’è un potenziale ricercatore! Tutti possiamo diventare ricercatori e per questo il laboratorio“Percezioni Lab”andrà in scena anche il pomeriggio di venerdì 28 settembre dalle 16.00, questa volta non solo per le scuole, ma per tutti coloro che vogliamo scoprire la scienza e l’affascinante mondo della ricerca.
Alla sera di venerdì 28 (ore 20.00), culmine della Notte Europea dei Ricercatori, ci sarà anche “Percezioni Live”, uno spettacolo per tutti che richiama volutamente il nome del laboratorio tenutosi i due giorni precedenti, sempre in collaborazione con Associazione Basilicata Circuito Musicale e l’ Istituzione Concertistica Orchestrale Magna Grecia. Percezioni Live è un insolito connubio tra un fisico e divulgatore scientifico, Alessio Perniola e il Soranno Sax Quartet. Non ci sarà solo scienza quindi, ma anche tanta musica per un’esperienza concertistica assolutamente unica, in cui il suono prenderà vita e si materializzerà dinanzi agli occhi anche dei più increduli. Perché la scienza è così, provare per credere!

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi