26 settembre, il programma Settimana della Scienza

 

Domani giovedì 26, saremo a meno un giorno alla Notte Europea dei Ricercatori. Ma la vigilia a Frascati e dintorni è ricca di appuntamenti per tutti, scuole, bambini, ragazzi e adulti. Le Mura del Valadier sono vestite di scienza, nei corridoi medievali c’è odore di esperimenti e ci sono luci e colori di spettacoli e animazioni didattiche. Frascati Scienza coordina circa 400 eventi in tutta Italia. 

PER LE SCUOLE

Tantissimi gli appuntamenti per delle lezioni di scuola fuori dalle aule. Fisica per Esperimenti sono i giochi scientifici firmati ScienzImpresa e a misura di studente dai 12 anni in su. Nelle mura medievali frascatane, alle ore 9, (prenotazione obbligatoria) ci si potrà coinvolgere con oggetti molto comuni ma visti dal punto di vista delle loro proprietà fisiche. 

I giovani e il cyberspazio: pericoli e raccomandazioni pratiche per l’uso sicuro di computer, Internet e dispositivi mobili a cura di Rhea, dai 12 anni in su, è una conferenza (prenotazione obbligatoria) per fornire una panoramica sulla sicurezza informatica e sulle implicazioni delle minacce del cyberspazio nella vita dei giovani e giovanissimi. 

Riscopriamo la Preistoria: uomo, natura e ambiente, dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (prenotazione obbligatoria) alle Mura del Valadier, è un affascinante viaggio nel passato, fino alla Preistoria, per calare i panni dell’archeologo e toccare persino con mano reperti fossili veri!

 

Guarda che Luna è la conferenza guidata dall’Unione Astrofili Italiani, presso l’associazione astronomica nuorese (prenotazione obbligatoria). Si farà il punto su questi 50 anni di allunaggio, tra giochi, osservazioni al telescopio e proiezioni al planetario.

Faunamon! Animali Trasformisti! organizzato dalla Associazione G.Eco è rivolto ai ragazzi dai 9 ai 14, dalle ore 09:00 alle 13:00. Prendendo spunto dai Pokemon e dalle loro evoluzioni si guarderà alla realtà (che supera la fantasia!) con il mondo degli animali e delle loro metamorfosi. 

L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” organizza Didattica delle Scienze, dai 9 ai 14 anni, prenotazione obbligatoria. Per tutta la settimana saranno svolte attività divertenti sulla biologia. Giovedì si va di microscopio per vedere come siamo fatti, ma anche per difenderci dai batteri.  

MiniTrek a Villa Torlonia è il science trips coordinato da Inspire. Gli studenti dalle ore 09:00 alle 13:00 (prenotazione obbligatoria), armati di sacchetti e guanti, cammineranno nella natura imparando a rispettarla, ecopartecipando come sottolinea Inspire.

Surgery Theatre PJ è la sala operatoria vera di AICO che per le scuole offre un’esperienza a misura di studente dalle ore 9, per andare oltre lo splatter ma vedere la camera dell’ospedale più off limits sotto gli occhi della scienza e della professionalità (prenotazione obbligatoria).

Per i più grandi (prenotazione obbligatoria) c’è La Terra è viva, studiamola dallo Spazio, una conferenza organizzata da RHEA dalle ore 09:00 alle 10:30, sull’uso del telerilevamento (Remote Sensing o Earth Observation).

OGGI A MATERA CON L’ISCR E MULTIVERSI

Nella capitale 2019 della Cultura, anche la Scienza risuona tra i sassi. Matera è ricca di appuntamenti per la settimana della Notte Europea dei Ricercatori,  gli appuntamenti di giovedì da consultare a questo link

OGGI A ROMA CON ROMA TRE E TOR VERGATA

Roma Tre propone un approfondimento  tra arte e storia; Pomeriggio al Wunder Musaeum, dalle ore 14:30 alle ore 16:30. Mentre per chi volesse vivere la città eterna, non può perdersi Roma città dell’acqua: una passeggiata g​eologica, dalle ore 15, ritrovo Fermata Circo Massimo. A misura di studente ci sono invece, le Visite al Geogarden oppure Escursione geologica nel Parco della Caffarella, entrambe alle 10.

Passeggiata nel verde, alle 16, all’Orto Botanico di Tor Vergata (prenotazione obbligatoria) scoprendo non solo tante specie vegetali interessanti, ma anche aspetti di biologia, fisiologia e importanti concetti di ecologia.

LABORATORI E GIOCHI SCIENTIFICI

La vita nell’universo, presso la Biblioteca di Frascati BASC, dalle ore 16 alle 23, è un ciclo di appuntamenti che giovedì propone assieme a Catalina Curceanu:  “Uno, nessuno, centomila. Quanti universi esistono? La fisica moderna cerca risposte. 

Bolle nel bicchiere è il laboratorio per la scuola di infanzia firmato Scienza Divertente Roma. Alle Mura del Valadier alle 17 (prenotazione obbligatoria) si creerà e giocherà con le proprietà dell’acqua frizzante.

SOS FORMICHE di K-production, dai 12 anni in su, è un escape room che tra enigmi e quiz, per scoprire la società laboriosa delle formiche e tanti altri concetti di biologia. 

Fonti attendibili o pericolose fake news? Dai 12 anni in su, c’è Cambia-mente! sempre nella cornice delle mura frascatane, dalle ore 17 fino a mezzanotte, attraverso giochi interattivi si affronterà il tema delle bufale in rete, per fornire utili consigli per saperle smascherare. 

Al mattino alle ore 9.00 Cambia-mente! sarà proposto alle scuole, per prenotarsi qui.

Utilizzo del BIM (Building Information Modelling) per la progettazione dei lavori e la fruizione dell’arte è il laboratorio alle 17, tenuto dalla Banca d’Italia per fare un focus su tecnologia avanzata e arte: sono molte, infatti, le opere di proprietà della Banca d’Italia. 

SHOW

Un grande ospite d’eccezione, Luca Perri, astrofisico e divulgatore di fama nazionale presso l’Aula Magna dell’Università Roma TRE – Scuola di Lettere Filosofia Lingue – ci parlerà alle 21 de La Fisica di Interstellar (prenotazione obbligatoria). Che abbiate visto o no i film Contact e Interstellar, venite a scoprire cosa si sa, cosa si pensa e cosa si immagina dell’Universo. Con gli occhi di Kip Thorne: Premio Nobel per la Fisica 2017.

Ma nel cuore di Frascati va in scena lo show Tradizione e scienza nell’alimentazione: la materia soffice che chiamiamo gelato, organizzato dall’Università degli Studi Roma Tre e da Gelatieri per il gelato, si svolgerà alle 17 in Piazza del Mercato. Tutti conoscono il gelato, pochi sanno quanta scienza ci può essere dietro un cono artigianale. 

Nelle Mura del Valadier c’è lo spettacolo TO BEE OR NOT TO BEE?, dalle 18, (prenotazione obbligatoria) si farà focus sulle api; la loro importanza, le minacce che subiscono. In pieno spirito “citizen scientist” gli spettatori diventeranno ricercatori. 

CONFERENZE 

Proposte molto variegate anche oggi. Per chi vuole saperne di più di rischi e tecnologia Cybersecurity – Il primo fronte di difesa, organizzato da Banca d’Italia fa al caso suo. E’ rivolto a tutti, (prenotazione obbligatoria) e sarà un approfondimento sul mondo del cyberspace, della criticità dell’identità digitale e degli impatti sulla nostra privacy. Appuntamento alle Mura del Valadier alle 17. Evento riproposto in versione scolastica al mattino, a questo link

Con La tavola periodica degli elementi e Primo Levi (prenotazione obbligatoria) evento organizzato da Arte e Scienza, dalle 19.30 alle 21, si guarderà con altri occhi questo strumento basilare per chiunque si occupi di chimica. La Tavola periodica, infatti, può essere paragonata ad un grande puzzle, le tessere sono gli elementi e con la creativitá del chimico si formano le molecole per rispondere alle esigenze le più diverse.

MOSTRE

Una visita tra matematica, storia e botanica, è di sicuro l’esperienza che si può vivere A casa del matematico Vito Volterra. Appuntamento ad Ariccia, dalle ore 9.30. E’ organizzata dall’Ufficio Statistica e Censimento del Comune di Ariccia e per prenotarti si può inviare una email a frusso@comunediariccia.it (39 3273277206).

 

Organizzato da AICO, Associazione Infermieri di camera operatoria è l’evento “Surgery Theater”. Tutta la settimana una sala operatoria vera sarà a disposizione del pubblico per mostrare che cosa davvero succede tra le quattro pareti di quella camera, spesso stereotipata dal cinema “splatter” ma che in realtà è un concentrato di lavoro di squadra e tanta professionalità. Appuntamento dalle 16.30 al CC Le Vele Millenium – Via delle Serre di Quartucciu, prenotazioni qui; oppure alle Mura del Valadier dalle 17 alle 22.30 dove sarà allestita un’altra Surgery Theatre firmata AICO, prenotazioni qui. 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi