28 settembre, anche dopo la “Notte” più di 40 eventi

Coordinata da Frascati Scienza, 400 eventi in tutta Italia e tantissimi a Roma e nell’area tuscolana. Il giorno dopo la “grande notte”, che ha visto cittadini e protagonisti della ricerca riuniti in laboratori, giochi e conferenze, il calendario non si ferma. Più di 40 eventi consultabili a questo link.

LABORATORI E GIOCHI SCIENTIFICI

Scacco matto, con Scacco al bullo – partita di scacchi viventi. Dalle 11 alle 12 partita di scacchi viventi in Piazza Nobiliore a Frascati.

Isaac Newton – Il Fisico Eterno, assieme a ScienzImpresa, a partire dalle 17, si viaggerà tra  dinamometro, legge di gravitazione universale, fluidodinamica: un’ideale seconda puntata rispetto alla passata edizione con “Galileo Galilei – Il Primo Ricercatore” in cui catapultare i partecipanti nel mondo della fisica classica e dell’immensità delle scoperte di un genio come Isaac Newton.

Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza assieme a FVA-New Media Research propone Il Bioeconomy Village in cui parlare di Bioeconomia, appunto. Quali sono i prodotti di origine rinnovabile di uso quotidiano? È possibile fare scelte più sostenibili per l’ambiente e per la nostra salute, sostituendo i prodotti derivati dal petrolio? Non ci sono scarti, ma ci sono solo opportunità di economia circolare.

L’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” vi porta Al Foro Romano: incontro di cibi, aromi, e spezie, allestito presso le Scuderie Aldobrandini, alle ore 17, per farvi immergere nel mondo dell’alimentazione, della cosmesi e dei profumi dell’antica Roma. 

Dai 12 anni in su (prenotazione obbligatoria) La tecnologia… nelle banconote, organizzato da Banca d’Italia in Piazza del Mercato, propone un approfondimento “dentro” la banconota, tra elementi tecnologici, inseriti allo scopo di renderne sempre più difficile la contraffazione. Video, presentazioni digitali e dimostrazioni pratiche renderanno molto coinvolgente il laboratorio. 

Chi è che non ha visto Coco lo scheletro “Loco”, dai 3 agli 11 anni, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, prende spunto dal capolavoro pixar per parlare di scheletro umano e del mestiere dell’antropologo (prenotazione obbligatoria). 

Oh my Robots! con MindSharing.tech e CoderDojo Roma SPQR, dai 9 anni in su, si gioca con la robotica e la programmazione informatica: apprendendo metodi di ragionamento e sperimentazione. 

Notte di Esperimenti di Chimica è il laboratorio per tutti di L.U.D.I.S. srl, dalle 17:00 in Piazza San Pietro, su energie rinnovabili, reazioni della vita, scienza in cucina, trasformazioni in condizioni estreme di temperatura. 

Animali… da Favola! insieme all’Associazione G.Eco, dalle 17:00 in Piazza del Mercato, ci si chiede: se il genio si mostra sfregando la lampada, come si convince una chiocciola a uscire dal guscio? E perché alcuni animali dormono così tanto? Sarà l’opera di una strega o semplicemente il letargo? Il rospo è un campione di trasformazioni, ma non certo grazie ai baci delle principesse. 

AGET, a Forlimpopoli, propone Come funziona il pilota automatico? Presso la sala Consiliare del Comune andrà in scena un seminario, con successivo laboratorio, sui meccanismi fisici che si generano durante il pilotaggio automatico, con simulazioni e dimostrazioni pratiche; in particolare sarà possibile provare sul campo di piccoli droni. Ma sempre AGET a Roma, a Villa Giulia per i bambini dai 6 agli 11 anni, organizza Make your brain (prenotazione obbligatoria). Un viaggio alla scoperta del cervello, alla scoperta dell’encefalo e della corteccia cerebrale con speciali “mappe topologiche” ed immagini di supporto.

SOS FORMICHE di K-production, dai 12 anni in su, è un escape room che tra enigmi e quiz, per scopire la società laboriosa delle formiche e tanti altri concetti di biologia. 

Fonti attendibili o pericolose fake news? Dai 12 anni in su, c’è Cambia-mente! sempre nella cornice delle mura frascatane, dalle ore 17 fino a mezzanotte, attraverso giochi interattivi si affronterà il tema delle bufale in rete, per fornire utili consigli per saperle smascherare. Al mattino alle ore 9.00 Cambia-mente! sarà proposto alle scuole, per prenotarsi qui.

La vita nell’universo, presso la Biblioteca di Frascati BASC, dalle ore 16 alle 23, (prenotazione scrivendo a info@latavolarotonda.org) è un ciclo di appuntamenti che giovedì propone assieme a Catalina Curceanu:  “Uno, nessuno, centomila. Quanti universi esistono? La fisica moderna cerca risposte. 

Per chi volesse, invece, viaggiare nel passato c’è Riscopriamo la preistoria: uomo, natura e ambiente. Aperto a tutti ma su prenotazione, tutto il giorno, presso la facoltà di lettere di Tor Vergata.

CONFERENZE

Alle 17 alle Mura del Valadier c’è Be a data scientist,il progetto di citizen science scritto a quattro mani da Giornalisti Nell’Erba e Frascati Scienza che ha indagato su come e dove si informano i giovani.

Stessa location, alle 21.30. Le Grandi Epidemie, come difendersi, dai 15 anni in su è organizzato da Frascati Scienza (prenotazione obbligatoria), per fare il punto sugli agenti infettivi: più delle guerre e immensamente più dei grandi predatori hanno seminato la morte fra gli esseri umani. Interverranno Barbara Gallavotti, Pino Donghi, moderati da Giovanni Mazzitelli. 

Sempre serale Aeromobili a Pilotaggio Remoto di Arte e Scienza, conferenza (prenotazione obbligatoria) sui nuovi orizzonti tecnologici e nuove prospettive dell’aviazione. Con Giuliano Coppotelli, professore associato Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale Università “Sapienza”.

Chiaramente non si può non parlare dei 50 anni dopo: ritorno sulla Luna, aperto a tutti alle 20.30, con Arte e Scienza riflessione sugli avvenimenti passati e su quelli futuri (ritenuti probabili e in parte già programmati) relativi alla presenza dell’uomo sulla Luna.

SHOW

Prospettive Live a cura di Multiversi sarà lo spettacolo alla Biblioteca/Spazi Culturali G. Colonna, Santeramo in Colle, (prenotazione obbligatoria) per imparare a guardare la meraviglia del miracolo scientifico. 

Altro show, Viaggio nel Cosmo 3D, per tutti, organizzato da Astronomitaly, navigando alla velocità della luce tra gli oggetti più sorprendenti dello spazio. 

VISITE NEI CENTRI DI RICERCA e MOSTRE

A Campo Catino una finestra sull’Universo! ci si immergerà nell’Osservatorio Astronomico Campo Catino – Località Colle Pannunzio – Guarcino. Appuntamento alle 2, organizzatori: OACC (Delegazione UAI), Regione Lazio, Provincia Frosinone.

Gran Tour ad Ariccia. Dalle 10 (Prenotazioni per email frusso@comunediariccia.it ci sarà la possibilità di una visita guidata ai nuovi allestimenti museali e al ciclo pittorico settecentesco di Taddeo Kuntze: con letture ed esposizione di libri d’epoca e riproduzioni di quadri. 

Organizzato da AICO, Associazione Infermieri di camera operatoria è l’evento “Surgery Theater”. Tutta la settimana una sala operatoria vera sarà a disposizione del pubblico per mostrare che cosa davvero succede tra le quattro pareti di quella camera, spesso stereotipata dal cinema “splatter” ma che in realtà è un concentrato di lavoro di squadra e tanta professionalità. Appuntamento dalle 16.30 al CC Le Vele Millenium – Via delle Serre di Quartucciu, prenotazioni qui; oppure alle Mura del Valadier dalle 17 alle 22.30 dove sarà allestita un’altra Surgery Theatre firmata AICO, prenotazioni qui.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi