Notte Europea dei ricercatori a Roma

Cosa fare nella settimana della scienza: bioeconomia, medicina e giochi di ruolo.

La settimana più ricca di appuntamenti scientifici dell’anno è in arrivo anche nella capitale. Roma è pronta a vivere l’evento firmato Frascati Scienza che punta i riflettori sul legame tra salute del Pianeta e ricerca. Lo spiega bene il titolo della progetto della manifestazione: LEAF, acronimo per heaL thE plAnet’s Future, cura il futuro del pianeta.

Un goloso programma per tutti gli appassionati delle materie scientifiche che desiderano mettere “le mani in pasta” tra esperimenti, visite guidate e giochi di ruolo. Ecco qui di seguito i programmi dei vari partner che saranno attivi nella capitale.

SEMINARI ONLINE

Il mondo della ricerca apre le sue porte –  e anche i suoi schermi – per una conferenza online sulla bioeconomia. Andrà in onda giovedì 23 Settembre il Corso per docenti delle scuole primarie, l’obiettivo è far conoscere questa importante tematica da subito tra i banchi di scuola. Organizzato da FVA-New Media Research, nell’ambito dei progetti europei  Biovoices e Transition2BIO ci si immergerà nel mondo della bioeconomia e dei prodotti bio-based. Ricercatori ed esperti saranno pronti a fornire preziosi strumenti e materiali da riutilizzare con i propri alunni. A tal proposito, saranno mostrati facili esperimenti replicabili in classe, si tratta di attività che sono raccolte nel nuovissimo libro per bambini “What’s the Bioeconomy”, realizzato dal progetto Biovoices.

MOSTRA

Organizzato da Fondazione European Brain Research Institute (EBRI) Rita Levi-Montalcini è, invece, la mostra “Le Dis-abilità tra Neuroscienze e Arte”. Dalle 17, venerdì 24 Settembre, l’appuntamento per tutti è per un approfondimento sulle malattie neurodegenerative e neuroinfiammatorie. In particolare, l’istituto affronterà la sclerosi multipla, presentando i significativi progressi degli ultimi anni. Sarà in diretta la prof.ssa Conte del dipartimento di Neuroscienze Umane dell’Università Sapienza. Ma come promette il titolo, le Neuroscienze incontreranno anche l’universo dell’Arte, infatti, accompagneranno la serata la musica e la lettura di brani presi dal libro: “La mia storia ti appartiene”. Un’interessante opera che raccoglie esperienze di persone che vivono con dis-abilità.

Roma/neuromedicina/cervello

LABORATORI E GIOCHI SCIENTIFICI

PER I BAMBINI DAI 3 AGLI 11 ANNI

Uno dei musei più amati d’Italia e pensato tutto a misura di bambino, è pronto a farci divertire con l’evento Giochiamo con l’Economia Circolare.

Appuntamento il venerdì della notte, il 24 Settembre, dalle ore 19:15 all’Explora Il Museo dei Bambini di Roma. Sarà anche occasione per vedere il nuovo exhibit del museo che sarà proprio il teatro dell’evento della notte. A tenere i laboratori e le attività ci saranno ricercatori esperti di sostenibilità ambientale. Per la fascia dei più piccoli, dai 3 ai 5 anni, ci sarà il laboratorio “Riciclo in azione” mentre per i più grandi fino agli 11 anni la proposta è duplice: “Quante fasi per un prodotto!” oppure “Progettare per l’Economia Circolare”. Tutto l’evento è in collaborazione con Saperi&Co, Centro Ricerca e Servizi della Sapienza Università di Roma e con il supporto di Procter&Gamble e Corepla. 

PER RAGAZZI DAI 12 AI 19 ANNI

I ragazzi più grandi potranno cimentarsi in un gioco di ruolo. Il Salotto di Giano A.P.S. propone Dungeons, Dragons & Researchers per tutto il weekend da venerdì a domenica. I ragazzi che vogliono cimentarsi in un’avventura da veri scienziati alle prese con crisi climatica e problemi ambientali non hanno che collegarsi dalle ore 16 o, secondo turno, dalle ore 19. 

PER LE SCOLARESCHE

Per i ragazzi delle elementari e delle medie, tutta la settimana, da lunedì 13 settembre a venerdì 24, c’è la proposta di vivere una serata in un’Arena di transizione: mobilità a zero emissioni. Si tratta di un gioco scientifico in cui i partecipanti simulano ruoli al fine di realizzare per Roma un modello di mobilità attivo e sostenibile alternativo a quello dominante da oltre sette decenni. I partecipanti saranno sostenuti e stimolati dai protagonisti della reale arena di transizione attualmente attiva a Roma nell’ambito del progetto europeo Handshak. Il laboratorio è organizzato da ISINNOVA e vuole far dibattere su proposte concrete per una mobilità in grado di sottrarre spazio urbano all’automobile per consegnarlo alla mobilità attiva, sostenibile, piena di socialità e vivibilità. 

PER GLI ADULTI

Da lunedì a sabato alle 21, c’è Dungeons, Dragons & Researchers. Il Salotto di Giano A.P.S. vi farà indossare il camice, prendere i vostri appunti e salvare il mondo, diventando ricercatore per una notte! Tutto online, per una proposta da vivere in prima persona in un gioco di ruolo. Immergersi nel mondo della scienza, con un itinerario di gioco super realistico perché scritto da consulenti scientifici, avrà come tema la crisi climatica e la salvaguardia del pianeta. 

Tre ore di divertimento assoluto per le quali non è richiesta competenza pregressa ma solo voglia di divertirsi. 

Nel weekend il divertimento raddoppia, con una sessione di gioco pomeridiana a partire dalle ore 16.

Per scoprire tutti gli eventi della Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici#LEAF di Frascati Scienza

Qui il programma completo nazionale per TUTTI

Qui il programma completo nazionale per LE SCUOLE

Roma/giochi/bambini/museo




Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi