La Notte Europea dei Ricercatori 2021: cosa fare il 24 settembre

LEAF, la Notte di Frascati Scienza: 2500 ricercatori, 30 partner, 19 città

La settimana della Scienza è arrivata alla sua vetta. Oggi, 24 settembre 2021 è la Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici e Frascati Scienza con il suo progetto LEAF  (heaL thE plAnet’s Future), presenta una giornata di divertimenti e saperi per tutta la Penisola. Qui la rassegna per gustarvi qualche anticipazione.

ROMA

GLI ATENEI

Roma Tre e il suo Dipartimento di Ingegneria vi porta ne Il laboratorio di Idraulica  oppure tra Le onde del mare; mentre il suo Dipartimento di Scienze presenta La Chimica per lo Sviluppo Ecosostenibile ma anche Frammenti di Cielo: meteoriti. Inoltre, l’ateneo toglie ogni barriera tra ricercatori e società civile in pieno spirito LEAF proponendovi Due passi con un Ricercatore – La Notte a Roma Tre.

Università Campus Bio-Medico approfondisce Innovazioni ingegneristiche applicate in medicina e anche la Valorizzazione di alimenti e di prodotti di scarto.

Notte-europea-dei-ricercatori-chimica-esperimenti-scienza

GLI OSPEDALI

L’ospedale Bambino Gesù “apre le sue porte” con Il “mio” Ricercatore. Il Policlinico Gemelli brinda con Aperitivo con la Ricerca.

MUSEI E FONDAZIONI

Explora Il Museo dei Bambini di Roma fa divertire tutti i bambini con Giochiamo con l’Economia Circolare. La Fondazione European Brain Research Institute (EBRI) Rita Levi-Montalcini ha organizzato una mostra Le Dis-abilità tra Neuroscienze e Arte”

ARICCIA

Biodiversità antica e moderna, tra giardino Volterra e Parco Chigi , è la mostra per lasciarsi incantare dalla flora e dalla fauna dello spazio verde della famiglia Volterra e del Parco Chigi nato originariamente come “Barco”, cioè area cintata da destinarsi alla caccia dalla famiglia Chigi. 

Immersione nella botanica è Le piante officinali di CollepardoSi tratta di una mostra in collaborazione con l’Associazione Colle Pardo ONLUS e l’Associazione ANFE (Associazione Nazionale Farmaci Erboristi). Oltre la natura seguirà un intervento dell’ISTAT sull’economia circolare ed un intervento sulla mobilità sostenibile da parte della società Movision.

Consigli alimentari, ricette golose per i bimbi: da non perdere questo appuntamento che mette la natura sulla tavola: Con gusto dagli orti sotto casa al ristorante dei bambini.

Se non sapete cosa sia un Pedibus, venite a “provarlo” con l’evento Al centro storico di Ariccia con il PedibusÉ un altro bellissimo laboratorio per scoprire un autobus che va a piedi, formato da tanti bambini che vanno a scuola in gruppo.

GROTTAFERRATA

Tre appuntamenti in questo scrigno dei Castelli Romani: Alla scoperta del territorio del Castelli Romani in e-bike , è la proposta “green”, a due passi dalla confusione di Roma per un’ora di percorso all’insegna di una mobilità lenta e sostenibile.

Ma c’è anche Future Trailer – La cucina del futuro è… sostenibile! Guidati dall’ateneo Tor Vergata, dietro ai fornelli, si partecipa ad uno “street food” cucinato a bordo di un camion a energia solare. Si tratta di un prototipo orgoglio tutto italiano, frutto dei centri di ricerca nazionali.  La cornice di Villa Cavalletti accoglie Simone Bozzato,  professore e autore del libro “Turismo Comunità Territori, nell’incontro Un libro e… quando l’autore incontra il produttore.

NEMI

Il Comune di Nemi propone una visita archeologica: Alla scoperta delle navi di Caligola.  Ma Anche a Palazzo Ruspoli Il viaggio tra tradizione ed innovazione e nei vicoli del borgo, una passeggiata immersiva con tanto di degustazione delle fragoline, in “Nemi: storia e tradizioni”.

C’è anche un aperitivo a Palazzo Ruspoli, nella Sala del Pattinaggio, per scoprire La biodiversità “dietro” casa.

GUARCINO

Occhi al cielo per scrutare il firmamento. Appuntamento all’Osservatorio Astronomico Campo Catino con Esplorando l’Universo.

CASSINO

Tema caldo, anzi bollente è Addressing Vaccine Hesitancy in Europe. In televisione non si parla d’altro: i no vax. Ma in questo show si pone l’accento sui genitori “esitanti”.

Non ha bisogno di presentazioni ed è un appuntamento da non perdere Via Benedicti e insediamenti benedettini.   Il percorso con la sua famosa Abbazia di Montecassino è inserita nel progetto di candidatura alla World Heritage List UNESCO. L’itinerario è da non perdere e prevede anche la visita al Museo dell’Abbazia.

GAETA

Tantissimi gli eventi a Gaeta, nel suo magnifico castello. Ad esempio trovate  Il museo diffuso della Valle del Liri, un ecomuseo che con tanta tecnologia racconta la storia del territorio, poi, il Museo Facile a Gaeta. Dal Castello alla Città,  per un percorso senza barriere culturali, linguistiche e sensoriali e ancora La pittura del ‘600 a Gaeta. Un Itinerario.

Inoltre tra le mura si festeggia con Caffè letterario. Digitale VS Digitale e si sorseggia un Aperitivo scientifico.

Agenda ONU 2030 – in particolare i suoi obiettivi n. 4 e 10 – saranno la bussola dell’incontro Oltre l’emergenza: pratiche innovative per il contrasto delle povertà educative. Un premio per i discendenti italiani all’estero di terza, quarta, quinta generazione sarà, invece, il Premio ‘Town Ambassador’ con il patrocinio del MAECI e dell’ENIT che potrete conoscere all’incontro Partire e tornare. I Town Ambassadors nel mondo.

Non manca al Castello, spazio per l’economia circolare e per l’architettura, con CLEC Magazine – Circular economy  e RI-GYMNASIUM – La Rigenerazione Urbana come Questione Politica. Non si parle

C’è poi uno strano rapporto Lingue in movimento – Letterature e sport e un distretto industriale recuperato, quale è LIRIGIS: un viaggio virtuale tra gli opifici dismessi di Isola del Liri.

TIVOLI

A Tivoli, il FAI ti invita a  Scopri Parco Villa Gregoriana. Dal mito della fondazione al Grand Tour, una visita a cura della Prof.ssa Cristina Imbroglini e della Dott.ssa Giulia Marino.

ASSEMINI

Ancora il FAI organizza Scopri le Saline Conti Vecchi. Si tratta di una passeggiata alla scoperta di Villaggio Macchiareddu, centro abitato dalla comunità del sale a partire dagli anni ’30, per arrivare fino a Porto San Pietro, area dove attraccavano le chiatte per il trasporto del sale. C’è anche la possibilità di abbinare la visita ad un tour in trenino! 

QUARTUCCIU

In Sardegna indossate il camice che si entra nel Teatro Operatorio: il pubblico in sala. Appuntamento a Le Vele Millenium, con l’associazione AICO (Associazione infermieri di camera operatoria).

Notte-europea-dei-ricercatori-medicina-infermieri-scienza

MATERA

Il FAI che in tutta Italia custodisce i tesori storico-artistici propone La biodiversità del Parco della Murgia Materana : una visita alla scoperta del Centro Studi e Conservazione della Biodiversità di Parco dei Monaci. Il centro si trova all’interno di un’antica Grancia appartenente ai monaci Benedettini.

POTENZA

La matematica si mostra al Museo Provinciale grazie all’associazione Parimpari che ha allestito Segni e disegni matematici. Una mostra di disegni che ha coinvolto tantissimi studenti del territorio.

PARMA

L’ateneo si veste di scienza per la Notte delle Ricercatrici e dei Ricercatori di Parma.

FRASCATI

Frascati è il centro di tutto: gli eventi a ogni latitudine e per ogni interesse.

Scuderie Aldobrandini

Alle Scuderie Aldobrandini, si parla di piccolissimi organismi con La battaglia tra i microbi e il nostro sistema immunitario: arriva Capitan Vaccino!

Ma anche di “nuove opportunità” con Splastica: plastica 100% biodegradabile e compostabile

Grande attesa per la mostra del conduttore di Geo, Emanuele Biggi. Le sue foto e quelle del suo compagno di avventure, il noto divulgatore Francesco Tomasinelli vi portano nel mondo dei Predatori del Microcosmo: zanne, corazze e veleni.

Fate anche un salto al  Bioeconomy Village per scoprire prodotti interessanti sostenibili.

Approfondimento sulla biodiversità con G.Eco, nei suoi giganti laboratori immersivi è Terra! Il pianeta del tesoro!

Se preferite l’astronomia, non avete che scegliere il laboratorio di ESA (Agenzia spaziale europea) che propone Rocket Science!

La sera alle Scuderie c’è Musiche dal ‘700 ai giorni nostri.

Notte-europea-dei-ricercatori-spazio-stelle-scienza

Mercato coperto

Il Mercato Coperto è l’altro polo di attrazione per chi ama la Scienza, la Notte Europea dei ricercatori e delle ricercatrici qui vede Alveare digitale, ma anche Archeologia Virtuale e Didattica Immersiva

Al Mercato Coperto trovate anche Impariamo il METODO SPERIMENTALE giocando! E anche 1, 2, 3… Scienza!

Piazze, teatri e altre locations

Se girate per il centro storico, in piazza S.Pietro c’è Euro-Speed-Date: appuntamento con la ricerca… europea, oppure Economia circolare e altri racconti.

In un’altra piazza, Piazza Marconi, stelle, galassie, pianeti, nebulose e tutto ciò che il nostro immenso universo ci mette a disposizione, sarà osservabile coi vostri occhi, grazie all’Associazione Giovanile Le Scie Fisiche che presenta Sky Explorers.

L’istituto Calasanzio di Frascati con Mindsharing ospita Laboratori di Coding e Robotica

La Banca d’Italia apre le sue porte per una Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici al Centro Donato Menichella.

Altre location che per la Notte si animano di scienza sono l’Hotel Flora con Il cibo del pellegrino. La bisaccia, i monasteri e le osterie

La Sala degli Specchi del Comune di Frascati che presenta Italia Green: la mappa delle eccellenze italiane nell’economia verde

E al teatro Capocroce c’è Comunicatori… improvvisati oppure Come vivremo su Marte?, rispettivamente con Roberta Villa insieme alla compagnia teatrale gli Appiccicaticcci e Adrian Fartade.

Notte-europea-dei-ricercatori-biologia-animali-scienza

ONLINE

La proposta online, da vivere comodamente a casa, è sfiziosa. La scienza entra nei vostri salotti per non perdere la Notte Europea dei ricercatori e delle ricercatrici.

Giocare online coi leader del settore – l’Associazione Giano – è possibile a questo link fino alle 19 Dungeons, Dragons & Researchers, oppure qui fino a mezzanotte  Dungeons, Dragons & Researchers.

Approfondimenti sul senso della ricerca grazie all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù è La ricerca è il futuro del pianeta.

IFO – termina il suo ciclo di incontri con #SCIENZA- Esperti in diretta: La comunicazione della scienza non solo in tempi di crisi: i social per pazienti fragili e rari

La Bellezza della natura si presenta con Eviaggio Castelli Romani, destinazione sostenibile

Il CREA propone PCTO per una alimentazione salutare e sostenibile

Il Dipartimento di Architettura e quello di Scienze di Roma Tre offrono una visita virtuale Tra le “nuvole” di Palazzo Spada

E ancora Roma Tre porta nella notte il tema della donna di scienza nei secoli, in un’emozionante narrazione di Nascoste in piena vista – Racconti di scienziate.

L’Istituto Centrale per il Restauro dedica la Notte alla sostenibilità con un doppio appuntamento: La Sostenibilità Ambientale nel Restauro e BeGreen. Sostenibilità e cura per il restauro. Inoltre  prosegue il suo ciclo di incontri su I Supporti Cellulosici nei Dipinti. II Parte.

Per scoprire tutti gli eventi della Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici#LEAF di Frascati Scienza

Qui il programma completo nazionale per TUTTI

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi