News Ricerca




ESA-ESRIN

L'industria comincia a lavorare alla missione europea di difesa planetaria

Infrared imaging of the impact crater

Oggi l'ESA ha assegnato un contratto da 129.4 milioni di euro che copre il progetto dettagliato, la manifattura e il collaudo di Hera, la prima missione dell'Agenzia per la difesa planetaria. Questa ambiziosa missione sarà il contributo dell'Europa a uno sforzo internazionale di deviazione di asteroide, pensata per eseguire l'esplorazione di un sistema di asteroide doppio.

 ...

Vai all'articolo



Immagine EO della Settimana: Rio delle Amazzoni

This image, captured by Copernicus Sentinel-1, shows the Amazon River meandering through one of the most vital ecosystems in the world – the Amazon rainforest in South America.

Questa immagine, acquisita dalla missione Copernicus Sentinel-1, mostra il Rio delle Amazzoni mentre si snoda attraverso uno degli ecosistemi più vitali al mondo - la Foresta Amazzonica, in America del Sud.

 ...

Vai all'articolo



Anche l'ESA agli incontri online del National Geographic Festival delle Scienze

From ‘cavewalking’ to spacewalking

Il primo appuntamento con l'ESA all'edizione 2020 del National Geographic Festival delle Scienze vede la partecipazione della Dr.ssa Loredana Bessone, Responsabile progetti ESA CAVES & PANGAEA, che coordina per l'Agenzia Spaziale Europea corsi e campagne di test in ambienti analoghi terrestri, per preparare esploratori ed esplorazioni di altri mondi.

 ...

Vai all'articolo




INFN

L'industria comincia a lavorare alla missione europea di difesa planetaria

Infrared imaging of the impact crater

Oggi l'ESA ha assegnato un contratto da 129.4 milioni di euro che copre il progetto dettagliato, la manifattura e il collaudo di Hera, la prima missione dell'Agenzia per la difesa planetaria. Questa ambiziosa missione sarà il contributo dell'Europa a uno sforzo internazionale di deviazione di asteroide, pensata per eseguire l'esplorazione di un sistema di asteroide doppio.

 ...

Vai all'articolo



Immagine EO della Settimana: Rio delle Amazzoni

This image, captured by Copernicus Sentinel-1, shows the Amazon River meandering through one of the most vital ecosystems in the world – the Amazon rainforest in South America.

Questa immagine, acquisita dalla missione Copernicus Sentinel-1, mostra il Rio delle Amazzoni mentre si snoda attraverso uno degli ecosistemi più vitali al mondo - la Foresta Amazzonica, in America del Sud.

 ...

Vai all'articolo



Anche l'ESA agli incontri online del National Geographic Festival delle Scienze

From ‘cavewalking’ to spacewalking

Il primo appuntamento con l'ESA all'edizione 2020 del National Geographic Festival delle Scienze vede la partecipazione della Dr.ssa Loredana Bessone, Responsabile progetti ESA CAVES & PANGAEA, che coordina per l'Agenzia Spaziale Europea corsi e campagne di test in ambienti analoghi terrestri, per preparare esploratori ed esplorazioni di altri mondi.

 ...

Vai all'articolo




ENEA

Efficienza energetica: da ENEA vademecum su ecobonus e scadenze per imprese e PA

Le  novità sugli ecobonus del 65%, ma anche le scadenze e gli obblighi di legge che scattano da quest’anno per famiglie, imprese e amministrazioni pubbliche in tema di efficienza energetica sono raccolte e spiegate nel ‘Vademecum all’efficienza per il 2015’, realizzato dall’ENEA e disponibile on line all’indirizzo efficienzaenergetica.acs.enea.it. 

Su questo sito, curato da ENEA in collaborazione con il MiSE, sono anche disponibili informazioni sugli ecobonus e numeri di telefono per richiedere indicazioni sugli incentivi rinnovati dal Governo anche per l’anno in corso.

Le principali innovazioni in tema di efficienza per il 2015 riguardano l’estensione degli incentivi sotto forma di detrazioni del 65% introdotta dalla legge di Stabilità e l’attuazione delle previsioni del Dlgs 102/2014. Fra queste, in particolare, la predisposizione, in collaborazione con ENEA, di un programma di intervento per il miglioramento della prestazione energetica degli immobili della PA centrale e l’obbligo di diagnosi energetica per le imprese di grandi dimensioni entro fine 2015.

Per quanto riguarda gli ecobonus, da quest’anno valgono anche per l'acquisto e la posa in opera delle schermature solari, ovvero per le spese sostenute nei prossimi 12 mesi fino a un valore massimo di 60.000 euro; saranno detraibili le spese per tende esterne, chiusure ...

Vai all'articolo



MED DIET EXPO 2015: Continua il tour verso l'esposizione universale

Continua il tour di MED DIET EXPO 2015 che anticipa la presentazione ufficiale del 14 maggio presso Padiglione Italia, in Expo.

Il progetto, nato da un accordo siglato tra le massime Istituzioni Scientifiche a livello nazionale e internazionale, CNR DiSBa, CIHEAM Bari, CRA, ENEA e il FORUM ON MEDITERRANEAN FOOD CULTURES, si prefigge di investire la Dieta Mediterranea di un nuovo significato in grado di cambiare le abitudini alimentari e di promuoverla come stile di vita salutare e sostenibile, rispondendo a una domanda del tutto provocatoria: Esiste ancora la Dieta Mediterranea?  Con questo titolo MED DIET EXPO 2015 invita alla riflessione sui temi fondamentali dell’Esposizione Universale: nutrizione e sicurezza alimentare, sostenibilità, innovazione, evoluzione.

Affrontando le criticità e gli aspetti più salienti che coinvolgono il settore della nutrizione e l’intera popolazione, MED DIET EXPO 2015 sarà uno degli eventi all’interno del calendario CNR in Expo, e parteciperà alla Conferenza stampa di presentazione, che vedrà in platea, oltre alle principali testate del panorama editoriale, anche i rappresentanti di Fondazione Bracco, Padiglione Italia e il Ministro all’Agricoltura Maurizio Martina, il 28 gennaio presso la sede del CNR a Roma.

MED DIET EXPO 2015 farà ...

Vai all'articolo



Beni culturali: Innovativo sistema antiurto messo a punto da ENEA  e Musei Vaticani  per il trasporto della  statua “Augusto di  Prima Porta”

La famosa statua in marmo dell’imperatore Augusto rinvenuta a Roma nel 1863 e nota come “Augusto di  Prima Porta” dal luogo di ritrovamento, è tornata perfettamente integra ai Musei Vaticani dopo essere stata esposta alle Scuderie del Quirinale a Roma e al  Grand Palais a Parigi.

A causa della fragilità della statua tutti gli spostamenti durante il trasporto sono stati eseguiti utilizzando un innovativo sistema di protezione da qualsiasi sollecitazione o urto, sostenuto dalla ditta Montenovi, progettato e sviluppato dall’ENEA in collaborazione con i Musei Vaticani. Le soluzioni tecnologiche sono state studiate e realizzate dall’ing. Gerardo De Canio dell’ENEA insieme ai tecnici dei Musei Vaticani, Guy Devreux e Stefano Spada, restauratori del Laboratorio Restauro Marmi e al prof. Ulderico Santamaria, responsabile  del  Laboratorio di Diagnostica per la Conservazione e il Restauro.

Il trasporto è stata un’operazione complessa in quanto la statua, alta più di 2 metri e dal peso di oltre 1000 chilogrammi, restaurata in più punti, è molto vulnerabile alle vibrazioni e agli urti, ma grazie all’integrazione di diverse tecniche (tutore, cassa ammortizzata e gabbia antivibrante) ne è stata possibile la perfetta protezione in tutte le fasi. In primo ...

Vai all'articolo




INAF

Maratona live aspettando la “Notte dei ricercatori”

La quindicesima edizione della “Notte europea dei ricercatori“, a causa delle misure di sicurezza sanitarie, non si svolgerà come di consueto l’ultimo venerdì di settembre. Per raccontarvi comunque – in questa settimana di fine estate – la scienza da vicino, Media Inaf ha organizzato una serie di dirette, tutte le sere dal 22 al 25 settembre ...

Vai all'articolo



Mondi abitabili attorno a stelle morte? Lo dirà Jwst

Pianeti di seconda generazione in orbita attorno a una nana bianca – il prodotto finale della vita di una stella come il Sole – rappresentano una promettente opportunità per determinare se la vita possa sopravvivere o generarsi in seguito alla morte della loro stella. Simulazioni condotte alla Cornell University stabiliscono la fattibilità di identificare tracce biologiche nelle atmosfere di questi pianeti usando il telescopio spaziale James Webb ...

Vai all'articolo



Origine vulcanica per le antiche rocce di Venere

Un team internazionale di ricercatori ha scoperto che le famose tessere di Venere presentano una stratificazione che sembra coerente con un’origine vulcanica. La scoperta potrebbe fornire approfondimenti sulla storia geologica dell’enigmatico pianeta. Tutti i dettagli su Geology ...

Vai all'articolo




ASI

Maratona live aspettando la “Notte dei ricercatori”

La quindicesima edizione della “Notte europea dei ricercatori“, a causa delle misure di sicurezza sanitarie, non si svolgerà come di consueto l’ultimo venerdì di settembre. Per raccontarvi comunque – in questa settimana di fine estate – la scienza da vicino, Media Inaf ha organizzato una serie di dirette, tutte le sere dal 22 al 25 settembre ...

Vai all'articolo



Mondi abitabili attorno a stelle morte? Lo dirà Jwst

Pianeti di seconda generazione in orbita attorno a una nana bianca – il prodotto finale della vita di una stella come il Sole – rappresentano una promettente opportunità per determinare se la vita possa sopravvivere o generarsi in seguito alla morte della loro stella. Simulazioni condotte alla Cornell University stabiliscono la fattibilità di identificare tracce biologiche nelle atmosfere di questi pianeti usando il telescopio spaziale James Webb ...

Vai all'articolo



Origine vulcanica per le antiche rocce di Venere

Un team internazionale di ricercatori ha scoperto che le famose tessere di Venere presentano una stratificazione che sembra coerente con un’origine vulcanica. La scoperta potrebbe fornire approfondimenti sulla storia geologica dell’enigmatico pianeta. Tutti i dettagli su Geology ...

Vai all'articolo




INGV

Maratona live aspettando la “Notte dei ricercatori”

La quindicesima edizione della “Notte europea dei ricercatori“, a causa delle misure di sicurezza sanitarie, non si svolgerà come di consueto l’ultimo venerdì di settembre. Per raccontarvi comunque – in questa settimana di fine estate – la scienza da vicino, Media Inaf ha organizzato una serie di dirette, tutte le sere dal 22 al 25 settembre ...

Vai all'articolo



Mondi abitabili attorno a stelle morte? Lo dirà Jwst

Pianeti di seconda generazione in orbita attorno a una nana bianca – il prodotto finale della vita di una stella come il Sole – rappresentano una promettente opportunità per determinare se la vita possa sopravvivere o generarsi in seguito alla morte della loro stella. Simulazioni condotte alla Cornell University stabiliscono la fattibilità di identificare tracce biologiche nelle atmosfere di questi pianeti usando il telescopio spaziale James Webb ...

Vai all'articolo



Origine vulcanica per le antiche rocce di Venere

Un team internazionale di ricercatori ha scoperto che le famose tessere di Venere presentano una stratificazione che sembra coerente con un’origine vulcanica. La scoperta potrebbe fornire approfondimenti sulla storia geologica dell’enigmatico pianeta. Tutti i dettagli su Geology ...

Vai all'articolo




INFN Tor Vergata

Maratona live aspettando la “Notte dei ricercatori”

La quindicesima edizione della “Notte europea dei ricercatori“, a causa delle misure di sicurezza sanitarie, non si svolgerà come di consueto l’ultimo venerdì di settembre. Per raccontarvi comunque – in questa settimana di fine estate – la scienza da vicino, Media Inaf ha organizzato una serie di dirette, tutte le sere dal 22 al 25 settembre ...

Vai all'articolo



Mondi abitabili attorno a stelle morte? Lo dirà Jwst

Pianeti di seconda generazione in orbita attorno a una nana bianca – il prodotto finale della vita di una stella come il Sole – rappresentano una promettente opportunità per determinare se la vita possa sopravvivere o generarsi in seguito alla morte della loro stella. Simulazioni condotte alla Cornell University stabiliscono la fattibilità di identificare tracce biologiche nelle atmosfere di questi pianeti usando il telescopio spaziale James Webb ...

Vai all'articolo



Origine vulcanica per le antiche rocce di Venere

Un team internazionale di ricercatori ha scoperto che le famose tessere di Venere presentano una stratificazione che sembra coerente con un’origine vulcanica. La scoperta potrebbe fornire approfondimenti sulla storia geologica dell’enigmatico pianeta. Tutti i dettagli su Geology ...

Vai all'articolo




CNR

"DNA: che spettacolo la scienza" La ricerca al centro: Street Science L'Aquila 2020.

25/09/2020

 DNA è uno spettacolo di musica, immagini e parola scientifica. Un lavoro la cui progettazione e messa in scena ha coinvolto musicisti, esperti di comunicazione e un librettista: l'arte che si fa veicolo di scienza, e dalla scienza trova le parole tramite l'arte.

 ...

Vai all'articolo



Protezione civile: al via le nuove attività di ricerca delle ecoballe nel Golfo di Follonica

19/09/2020

È iniziata il 19 settembre, la campagna per la mappatura dei fondali del Golfo di Follonica, con l’obiettivo di verificare l’eventuale presenza di ulteriori balle di combustibile solido secondario (CSS), oltre a quelle individuate e recuperate nello scorso mese di agosto. Il Comitato di Indirizzo, convocato nei giorni scorsi dal Capo del Dipartimento della protezione civile, Angelo Borrelli, ha approvato il piano operativo elaborato dai tecnici dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. Le indagini interesseranno un'ulteriore area di circa 55 km²

 ...

Vai all'articolo



Bando Mise "Proof of Concept": il Cnr si aggiudica 325.000 euro

18/09/2020

Il Ministero dello sviluppo economico ha reso nota la graduatoria del bando “Proof of Concept” (Poc), lanciato con l'obiettivo di finanziare programmi di valorizzazione di brevetti italiani. Tra i 23 i programmi ammessi al finanziamento, il progetto presentato dall’Unità Valorizzazione della Ricerca del Cnr è risultato terzo in graduatoria, aggiudicandosi 325.000 euro

 ...

Vai all'articolo




CERN

"DNA: che spettacolo la scienza" La ricerca al centro: Street Science L'Aquila 2020.

25/09/2020

 DNA è uno spettacolo di musica, immagini e parola scientifica. Un lavoro la cui progettazione e messa in scena ha coinvolto musicisti, esperti di comunicazione e un librettista: l'arte che si fa veicolo di scienza, e dalla scienza trova le parole tramite l'arte.

 ...

Vai all'articolo



Protezione civile: al via le nuove attività di ricerca delle ecoballe nel Golfo di Follonica

19/09/2020

È iniziata il 19 settembre, la campagna per la mappatura dei fondali del Golfo di Follonica, con l’obiettivo di verificare l’eventuale presenza di ulteriori balle di combustibile solido secondario (CSS), oltre a quelle individuate e recuperate nello scorso mese di agosto. Il Comitato di Indirizzo, convocato nei giorni scorsi dal Capo del Dipartimento della protezione civile, Angelo Borrelli, ha approvato il piano operativo elaborato dai tecnici dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. Le indagini interesseranno un'ulteriore area di circa 55 km²

 ...

Vai all'articolo



Bando Mise "Proof of Concept": il Cnr si aggiudica 325.000 euro

18/09/2020

Il Ministero dello sviluppo economico ha reso nota la graduatoria del bando “Proof of Concept” (Poc), lanciato con l'obiettivo di finanziare programmi di valorizzazione di brevetti italiani. Tra i 23 i programmi ammessi al finanziamento, il progetto presentato dall’Unità Valorizzazione della Ricerca del Cnr è risultato terzo in graduatoria, aggiudicandosi 325.000 euro

 ...

Vai all'articolo



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi