News Ricerca




ESA-ESRIN

Invito ai media: programma stampa pre-lancio per vedere Juice sul sito di lancio

Press Release N° 3–2023

I media sono invitati a partecipare a un programma per la stampa pre-lancio che si terrà l'8 e il 9 marzo presso lo Spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese, per assistere alla preparazione al lancio di Juice (JUpiter ICy moons Explorer) dell'ESA.

 ...

Vai all'articolo



Invito stampa: Briefing annuale del Direttore Generale dell'ESA con i rappresentanti e le rappresentanti della stampa

Press Release N° 1–2023

Invitiamo i rappresentanti e le rappresentanti della stampa a partecipare al nostro briefing stampa di inizio anno in cui illustreremo i nostri programmi per il 2023. Il 23 gennaio 2023 Josef Aschbacher, Direttore Generale dell'ESA, e i Direttori dell'ESA incontreranno i rappresentanti e le rappresentanti della stampa a Parigi.

 ...

Vai all'articolo



Opportunità per i media: Jupiter Icy Moons Explorer ESA

Press Release N° 71–2022

I media sono invitati a visitare il Jupiter Icy Moons Explorer dell'ESA, Juice, presso l'Airbus di Tolosa, in Francia, il 20 gennaio 2023, prima che venga spedito allo Spazioporto europeo della Guyana francese per il lancio di aprile a bordo di un Ariane 5. I media sono invitati a manifestare il loro interesse per le attività giornalistiche pre-lancio e del giorno del lancio presso lo Spazioporto.

 ...

Vai all'articolo




INFN

Invito ai media: programma stampa pre-lancio per vedere Juice sul sito di lancio

Press Release N° 3–2023

I media sono invitati a partecipare a un programma per la stampa pre-lancio che si terrà l'8 e il 9 marzo presso lo Spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese, per assistere alla preparazione al lancio di Juice (JUpiter ICy moons Explorer) dell'ESA.

 ...

Vai all'articolo



Invito stampa: Briefing annuale del Direttore Generale dell'ESA con i rappresentanti e le rappresentanti della stampa

Press Release N° 1–2023

Invitiamo i rappresentanti e le rappresentanti della stampa a partecipare al nostro briefing stampa di inizio anno in cui illustreremo i nostri programmi per il 2023. Il 23 gennaio 2023 Josef Aschbacher, Direttore Generale dell'ESA, e i Direttori dell'ESA incontreranno i rappresentanti e le rappresentanti della stampa a Parigi.

 ...

Vai all'articolo



Opportunità per i media: Jupiter Icy Moons Explorer ESA

Press Release N° 71–2022

I media sono invitati a visitare il Jupiter Icy Moons Explorer dell'ESA, Juice, presso l'Airbus di Tolosa, in Francia, il 20 gennaio 2023, prima che venga spedito allo Spazioporto europeo della Guyana francese per il lancio di aprile a bordo di un Ariane 5. I media sono invitati a manifestare il loro interesse per le attività giornalistiche pre-lancio e del giorno del lancio presso lo Spazioporto.

 ...

Vai all'articolo




ENEA

Invito ai media: programma stampa pre-lancio per vedere Juice sul sito di lancio

Press Release N° 3–2023

I media sono invitati a partecipare a un programma per la stampa pre-lancio che si terrà l'8 e il 9 marzo presso lo Spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese, per assistere alla preparazione al lancio di Juice (JUpiter ICy moons Explorer) dell'ESA.

 ...

Vai all'articolo



Invito stampa: Briefing annuale del Direttore Generale dell'ESA con i rappresentanti e le rappresentanti della stampa

Press Release N° 1–2023

Invitiamo i rappresentanti e le rappresentanti della stampa a partecipare al nostro briefing stampa di inizio anno in cui illustreremo i nostri programmi per il 2023. Il 23 gennaio 2023 Josef Aschbacher, Direttore Generale dell'ESA, e i Direttori dell'ESA incontreranno i rappresentanti e le rappresentanti della stampa a Parigi.

 ...

Vai all'articolo



Opportunità per i media: Jupiter Icy Moons Explorer ESA

Press Release N° 71–2022

I media sono invitati a visitare il Jupiter Icy Moons Explorer dell'ESA, Juice, presso l'Airbus di Tolosa, in Francia, il 20 gennaio 2023, prima che venga spedito allo Spazioporto europeo della Guyana francese per il lancio di aprile a bordo di un Ariane 5. I media sono invitati a manifestare il loro interesse per le attività giornalistiche pre-lancio e del giorno del lancio presso lo Spazioporto.

 ...

Vai all'articolo




INAF

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson ...

Vai all'articolo



Un antipasto per Lucy

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo ...

Vai all'articolo



Nelle meteoriti, l’origine della Terra

Qual è l'origine del potassio e dello zinco presenti oggi sulla Terra? Provengono dal Sistema solare esterno, o sono elementi a chilometro zero prodotti nel Sistema solare interno. Due differenti gruppi di ricerca hanno provato a dare una risposta comparando le abbondanze isotopiche di questi elementi sulla Terra con quelle nelle condriti carbonacee e nelle condriti non carbonacee, due classi di meteoriti provenienti rispettivamente dal Sistema solare esterno e dal Sistema solare interno ...

Vai all'articolo




ASI

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson ...

Vai all'articolo



Un antipasto per Lucy

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo ...

Vai all'articolo



Nelle meteoriti, l’origine della Terra

Qual è l'origine del potassio e dello zinco presenti oggi sulla Terra? Provengono dal Sistema solare esterno, o sono elementi a chilometro zero prodotti nel Sistema solare interno. Due differenti gruppi di ricerca hanno provato a dare una risposta comparando le abbondanze isotopiche di questi elementi sulla Terra con quelle nelle condriti carbonacee e nelle condriti non carbonacee, due classi di meteoriti provenienti rispettivamente dal Sistema solare esterno e dal Sistema solare interno ...

Vai all'articolo




INGV

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson ...

Vai all'articolo



Un antipasto per Lucy

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo ...

Vai all'articolo



Nelle meteoriti, l’origine della Terra

Qual è l'origine del potassio e dello zinco presenti oggi sulla Terra? Provengono dal Sistema solare esterno, o sono elementi a chilometro zero prodotti nel Sistema solare interno. Due differenti gruppi di ricerca hanno provato a dare una risposta comparando le abbondanze isotopiche di questi elementi sulla Terra con quelle nelle condriti carbonacee e nelle condriti non carbonacee, due classi di meteoriti provenienti rispettivamente dal Sistema solare esterno e dal Sistema solare interno ...

Vai all'articolo




INFN Tor Vergata

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson ...

Vai all'articolo



Un antipasto per Lucy

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo ...

Vai all'articolo



Nelle meteoriti, l’origine della Terra

Qual è l'origine del potassio e dello zinco presenti oggi sulla Terra? Provengono dal Sistema solare esterno, o sono elementi a chilometro zero prodotti nel Sistema solare interno. Due differenti gruppi di ricerca hanno provato a dare una risposta comparando le abbondanze isotopiche di questi elementi sulla Terra con quelle nelle condriti carbonacee e nelle condriti non carbonacee, due classi di meteoriti provenienti rispettivamente dal Sistema solare esterno e dal Sistema solare interno ...

Vai all'articolo




CNR

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson ...

Vai all'articolo



Un antipasto per Lucy

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo ...

Vai all'articolo



Nelle meteoriti, l’origine della Terra

Qual è l'origine del potassio e dello zinco presenti oggi sulla Terra? Provengono dal Sistema solare esterno, o sono elementi a chilometro zero prodotti nel Sistema solare interno. Due differenti gruppi di ricerca hanno provato a dare una risposta comparando le abbondanze isotopiche di questi elementi sulla Terra con quelle nelle condriti carbonacee e nelle condriti non carbonacee, due classi di meteoriti provenienti rispettivamente dal Sistema solare esterno e dal Sistema solare interno ...

Vai all'articolo




CERN

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson ...

Vai all'articolo



Un antipasto per Lucy

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo ...

Vai all'articolo



Nelle meteoriti, l’origine della Terra

Qual è l'origine del potassio e dello zinco presenti oggi sulla Terra? Provengono dal Sistema solare esterno, o sono elementi a chilometro zero prodotti nel Sistema solare interno. Due differenti gruppi di ricerca hanno provato a dare una risposta comparando le abbondanze isotopiche di questi elementi sulla Terra con quelle nelle condriti carbonacee e nelle condriti non carbonacee, due classi di meteoriti provenienti rispettivamente dal Sistema solare esterno e dal Sistema solare interno ...

Vai all'articolo



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi