Programma

I segreti della Terra raccontati dai geologi della Protezione Civile e della Regione Lazio


Categoria: CONFERENZE
Destinatari: Tutti (Pubblico generico)
Organizzatori: Università degli Studi Roma Tre
Data: Lunedì 26 Settembre 2016.
Orario: Dalle ore 10:00 alle ore 13:00.
Luogo: Università di Roma TRE - Largo S. Leonardo Murialdo 1 - Roma, IT

Per prenotare questo evento clicca qui.



La crescita della cultura di Protezione Civile in Italia può passare dalla Ricerca?

Antonio Colombi – Agenzia Regionale di Protezione Civile Area Pianificazione e Organizzazione del sistema Regionale

L’Italia è dotata di un ottimo sistema integrato di Protezione Civile, riconosciuto all’estero come uno dei più efficienti e reattivi, ma la scarsa considerazione che il nostro Paese riversa alle attività di prevenzione per i rischi naturali ha prodotto nel tempo una scarsa cultura di Protezione Civile.

Questa scarsa cultura forse non è percepita pienamente da chi amministra, ma chi opera nel settore riesce a percepire il disagio e l’arretratezza di tale lacuna e soprattutto deve convivere con questa asincrona realtà fra sistema di protezione Civile e Cultura di protezione Civile.

La Ricerca scientifica e in generale il mondo dell’Università e della Scuola possono essere il volano per far crescere la cultura di protezione Civile in Italia? Sembra una risposta ovvia, ma andiamo a scoprire quale è la realtà attuale.

La natura modella il territorio. Come convivere con frane e alluvioni

Tiziana Guida – Ordine regionale dei Geologi del Lazio
Le frane e le alluvioni sono dei fenomeni naturali attraverso cui evolve la superficie terrestre. L’uomo non sempre ha tenuto nella dovuta considerazione i delicati equilibri presenti sul territorio, arrivando a costruire in aree in frana o soggette ad alluvione. Molte situazioni sono ormai troppo compromesse per pensare di intervenire, ed, inoltre, con l’esperienza si è visto che difficilmente si riesce a contrastare la Natura, ma occorre piuttosto cercare di assecondarla. Imparando i comportamenti corretti da tenere nelle aree a rischio idrogeologico, possiamo limitare di molto i danni, in caso si verifichi un evento calamitoso.


Sto caricando la mappa ….


Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print


Per prenotare questo evento clicca qui.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi