CS: Per una settimana la Scienza in tasca ai bambini

Notte 2014,Rassegna Stampa - Pubblicato 23 settembre 2014 12:26 - Tag: , , , , , , ,

Fino al 26 Settembre la Settimana della Scienza in 11 città italiane

Spettacoli, science trips, animazione e porte aperte ai laboratori dei più importanti centri di ricerca italiani

Da Roma e Frascati a Trieste, Bologna, Milano, Ferrara, Catania, Pisa, Bari, Cagliari, Pavia

Fino al 26 settembre in 11 città italiane, la Settimana della Scienza porta i ricercatori tra i cittadini, i giovani, gli studenti. Un’iniziativa che da ormai 9 anni riscuote un successo crescente, coinvolgendo decine di migliaia di persone sui grandi temi della ricerca e del futuro.

La settimana della Scienza culminerà il 26 settembre con la Notte Europea dei Ricercatori, promossa dalla Commissione Europea, coordinata e realizzata da Frascati Scienza, in collaborazione con i principali istituti di ricerca italiani, la Regione Lazio, il Comune di Frascati e numerosi partner.

L’Italia è tra i Paesi con il maggior numero di eventi sul territorio, in particolare, Dreams, questo il nome del progetto primo classificato in Europa, coinvolge le sedi universitarie della ricerca di Frascati e Roma e altre 9 città di eccellenza: Trieste, Bologna, Milano, Ferrara, Catania, Bari, Cagliari, Pavia e Pisa.

Quest’anno tra i 150 eventi in programma, numerose sono le iniziative dedicate ai bambini e ai ragazzi, molte le curiosità e gli spettacoli di intrattenimento. Per Roma e Frascati tra i principali eventi: Hey kids – Tutti i colori del Sole, il24 settembre, dalle 11:00 alle 13:00, presso Spazi espositivi Scuderie Aldobrandini – Frascati, i ricercatori dell’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma mostreranno ai bambini tutti i colori del Sole. I bambini si cimenteranno nella realizzazione del mega-puzzle del Sole colorato con la loro fantasia; Il 25 settembre per la sezione laboratori creativi, Astropictionary presso gli Spazi espositivi Scuderie Aldobrandini: uno dei giochi da tavola più famosi, ma questa volta a tema astronomico. I bambini si cimenteranno nel gioco da tavola ASTRO-Pictionary cercando di farsi capire dai componenti della propria squadra attraverso i disegni di tutti gli oggetti astronomici conosciuti nel nostro universo; e ancora, Tutti per Uno, Uno per Tutti – La Sostenibilità siamo Noi, il26 settembre dalle 19:30 alle 22:45 presso Explora, il Museo dei Bambini di Roma. Quanto è sostenibile il nostro pranzo? Quanti litri di acqua servono per un uovo? Che impatto hanno sulla salute della terra le nostre scelte a tavola? Questi sono alcuni degli spunti sul tema della “Sostenibilità” che Explora offrirà grazie alla presenza dei Ricercatori del CRA-NUT, il Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura e Centro di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, in occasione della Notte Europea dei Ricercatori; L’Agenzia Spaziale Italiana e INAF-IAPS, il 26 settembre dalle 16:00, presso ASI – Roma organizza La Giornata dell’Astronauta, alla scoperta di ciò che accade a bordo della Stazione Spaziale Internazionale in una giornata tipica, il Cibo dell’Astronauta, con attività manuali e didattiche in collaborazione con Argotec (www.argotec.it), e il Grande Gioco dell’Universo, un’avventura a tappe per scoprire tutti i segreti del cosmo e diventare astronomi per un giorno; Sempre in occasione della Notte Europea dei Ricercatori, il 26 Settembre, presso l’INGV di Roma, spazio ai laboratori sperimentali con In missione al Polo Sud. L’attività rivolta alle scuole primarie che si propone di realizzare e sperimentare un percorso educativo sul Polo sud, sviluppando l’idea dell’Antartide come laboratorio naturale, non soltanto da un punto di vista strettamente scientifico, ma come laboratorio di esperienze umane condivise; l’INGV ospiterà nello stesso giorno anche il Laboratorio goloso per bambini curiosi di scienza: Budino, uovo sodo, farina, zucchero di canna, cioccolato in polvere, miele, biscotti, polenta: ecco alcuni degli ingredienti che serviranno per capire i segreti del pianeta Terra; l’INAF -OAR aprirà le porte dei suoi laboratori per l’evento Gli alieni siamo noi, Dalle 18 alle 20:30, a Monteporzio Catone insieme ai ricercatori dell’Osservatorio alla scoperta di pianeti lontani e forse anche abitabili, che ruotano attorno ad altre stelle lontane da noi. I bambini giocheranno con la loro fantasia a trasformarsi tutti in abitanti di questi particolari pianeti con spettacolo finale per i genitori; Infine, il laboratorio interattivo, Dalle prime stelle alle prime cellule, presso l’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini. Un viaggio nel tempo dal Big Bang, alla formazione delle prime stelle e galassie, attraverso filmati illustrativi verranno proposte le prime tappe della comparsa di protostelle e protocellule.

I Centri d’eccellenza che partecipano al progetto sono: ASI, CNR, ENEA Frascati e Casaccia, EGO VIRGO, ESA-ESRIN, INAF Osservatorio Astronomico di Roma, INAF-Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali e INAF Bologna, INFN Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Ferrara, Frascati, Milano, Pavia, Pisa, Roma e Trieste, con Sapienza Università di Roma e il Dipartimento di Management, Università Tor Vergata e Università Roma Tre, Explora il Museo dei Bambini di Roma, museo della comunicazione di Roma. L’evento vede la partecipazione, in qualità di Partner di Frascati Scienza, di INGV, Telethon, IRCCS San Raffaele Pisana, G.Eco, Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), Accatagliato, Associazione Arte e Scienza e Istituto Salesiano Villa Sora.

Sono partners: Museo Tuscolano delle Scuderie Aldobrandini, Native, Consorzio tutela denominazione vini Frascati, STS Multiservizi, Bshape.

 

 

 


Settimana della Scienza: al via la seconda giornata di lavori

Editoriali - Pubblicato 23 settembre 2014 10:51 - Tag: , , , , ,

manifesto-dpi-100_1Inizia a popolarsi di eventi e contenuti la Settimana della Scienza che culminerà il 26 settembre con la Notte Europea dei Ricercatori. Anche oggi sono tantissime le attività per gli studenti, attività che intendono avvicinare i più piccoli alla scienza e alla natura che ci circonda.

Hey kids – Aiuto! Mi si è ingigantito il prato è un viaggio in tre tappe tra piante, animali e sottosuolo per imparare ad osservare l’ecosistema in una prospettiva del tutto nuova. All’interno della ricostruzione gigante di un prato i partecipanti saranno coinvolti in divertenti giochi di squadra e potranno osservare dal vivo e alcuni organismi tipici di questo ambiente.

Hey kids – Suono in 3D  è un interessante laboratorio di acustica applicata che fornisce gli strumenti per costruire ambienti sonori tridimensionali, frutto della possibilità di riprodurre un determinato suono in maniera del tutto analoga a quella che sperimenterebbe un ascoltatore se potesse ascoltarli nel momento e nel luogo in cui sono stati effettivamente prodotti. (more…)


Notte Europea dei Ricercatori: con G.Eco l’ecologia è in primo piano

Editoriali - Pubblicato 15 settembre 2014 10:21 - Tag: , , , ,

gecoUn ragazzo che impara da piccolo a conoscere e rispettare l’ambiente che lo circonda sarà un adulto responsabile e attento a non deturpare la natura circostante.

Per questo motivo alla nona edizione della Notte Europea dei Ricercatori sono tanti i laboratori e i trips pensati per i bambini di oggi che saranno gli adulti di domani. Laboratori che insegnano a riconoscere le specie animali e vegetali che ci circondano e a rispettarle.

Hey Kids: Aiuto! Mi si è ingigantito il prato! (dal 22 al 25 settembre)

Un prato può diventare una vera e propria culla di bellezza. Basta osservare i piccoli meravigliosi organismi che lo abitano e la complessità delle interazioni esistenti in questo ambiente per rendersene conto. Un affascinante viaggio in tre tappe tra piante, animali e sottosuolo per imparare ad osservare questo ecosistema in una prospettiva del tutto nuova. All’interno della ricostruzione gigante di un prato i partecipanti saranno coinvolti in divertenti giochi di squadra e potranno osservare dal vivo e alcuni organismi tipici di questo ambiente (more…)


NaturaMatematica – IX edizione della Notte Europea dei Ricercatori di Frascati Scienza: un’occasione da non perdere per avvicinarsi all’affascinante mondo della ricerca scientifica

Notte 2014,Rassegna Stampa - Pubblicato 9 settembre 2014 13:29 - Tag: , ,

Considerando in retrospettiva il mio lungo percorso, quello di coetanei e colleghi e delle giovani reclute che si sono affiancate a noi, credo di poter affermare che nella ricerca scientifica, né il grado di intelligenza né la capacità di eseguire e portare a termine con esattezza il compito intrapreso, siano i fattori essenziali per la riuscita e la soddisfazione personale (continua)


NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI: gli eventi di ESA-ESRIN

Editoriali - Pubblicato 27 agosto 2014 11:07 - Tag: , , , , ,

Paolo-NespoliSi arricchisce di personaggi sempre più illustri il programma della Notte Europea dei Ricercatori di Frascati Scienza. Presso l’ESA-ESRIN in via Galileo Galilei a Frascati dalle 16 alle 24 del 26 settembre 2014 si festeggiano i 50 anni di cooperazione europea nello spazio.

Sono previste due sessioni di visita durante la quale i visitatori saranno divisi in gruppi e saranno virtualmente portati nello spazio attraverso presentazioni interattive in 3-D. Il programma di visita prevede, dopo una breve introduzione dell’Agenzia Spaziale Europea, una serie di presentazioni sui temi strettamente collegati alle attività di stabilimento, quali: lo sviluppo del lanciatore Vega, le attività di Osservazione della Terra, utili per monitorare l’ambiente, il clima, gli oceani, ma anche in caso di disastri naturali o causati dall’uomo per aiutare, con le mappe ricavate dal (more…)


RomaReport.it – Ciak giro Io! Un concorso per promuovere il rispetto della natura e lo sviluppo sostenibile

Notte 2014,Rassegna Stampa - Pubblicato 2 luglio 2014 16:40 - Tag: , ,

“Ciak giro Io!”: Racconti per immagini ispirati al tema dell’ambiente e della sostenibilità, un concorso a premi rivolto alle scuole elementari, per sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto della Natura (continua)


È on line la 19° puntata di RadioScienza: l’effetto doppler

Editoriali,RadioScienza - Pubblicato 2 dicembre 2013 20:02 - Tag: , ,

LEGANERD_040721
È on line la diciannovesima puntata di RadioScienza, il podcast scritto da Giovanni Organtini con la collaborazione di Chiara Piselli e la regia di Edoardo Massaro. Il tema di questa puntata è l’effetto Doppler.

“Un’ambulanza a sirene spiegate che corre, un aereo che passa sulla vostra testa, una multa per eccesso di velocità e il flusso sanguigno lungo il cordone ombelicale di un bimbo nel pancione: cos’hanno in comune? L’effetto Doppler. Un fenomeno che si produce quando una sorgente di onde di qualunque natura si muove rispetto a chi le osserva.”  Scarica il podcast


Nascerà a Bologna OPEN M. Centro per la conoscenza e la cultura

Editoriali - Pubblicato 25 novembre 2013 20:39 - Tag: , ,

OpenM BolognaOra è ufficiale: anche Bologna avrà una sua città della scienza, un luogo che avvicinerà grandi e piccoli alla cultura scientifica e che aprirà le menti ponendosi come obiettivo la diffusione della cultura scientifica, tecnologica e umanistica.
È ormai raggiunto l’obiettivo della Fondazione Marino Golinelli che da 25 anni lavora e progetta iniziative innovative per rendere la scienza materia di tutti, a partire dalla scuola per arrivare al grande pubblico.

È stato infatti presentato il 22 novembre presso l’aula Magna Santa Lucia di Bologna il centro per la conoscenza e la cultura OPEN M(ind) “Esterno locale, interno globale”, questa la visione che ha guidato la progettazione dell’edificio che diverrà una metafora concreta di una Città “Smart” che cresce e si sviluppa guardando al futuro, ad un mondo globale, e portandosi in dote il bagaglio millenario della propria storia e della propria cultura.
Open Mind sorgerà nei pressi di una vecchia area industriale ormai dismessa in via Paolo Nanni Costa (una porzione dell’insediamento ex Sabiem, di fronte ai “Prati di Caprara”) restituendola, finalmente, alla cittadinanza. (more…)


La Rinascita dell’Uomo: intervista ad Aldo Ciabatti

Editoriali - Pubblicato 11 novembre 2013 13:16 - Tag: , , , ,

invito_ciabattiAbbiamo sentito Aldo Ciabatti, designer e pittore che dal 23 novembre è ospite delle Scuderie Aldobrandini per la sua personale mostra di pittura “La Rinascita dell’Uomo”.
L’esposizione, promossa in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Frascati, con il Patrocinio della Regione Lazio, dell’Enea, di Frascati Scienza, dell’STS, della BCC di Frascati, del Consorzio Tutela denominazione Frascati e dell’Accademia Romana delle Arti, sarà esposta fino a domenica 8 dicembre 2013.

Cosa rappresenta per lei questa mostra?

“La Rinascita dell’Uomo” ha lo scopo di esaltare l’universo, denunciare le problematiche del nostro tempo e salvare il nostro Pianeta dalla catastrofe. Vuole stupire, meravigliare, far scoprire cose invisibili e far amare la materia e l’astrazione. (more…)


Le Simmetrie Infrante: al via il nuovo concorso per le scuole

Editoriali - Pubblicato 18 ottobre 2013 16:17 - Tag: ,

AP1_2014Dopo il successo delle scorse edizioni l’INFN ha indetto il nuovo concorso che mette in “gioco” i docenti e le classi delle scuole medie di  secondo grado italiane.
La nona edizione della sfida tra le scuole ha per tema “Le Simmetrie Infrante(more…)


« Newer PostsOlder Posts »
Webmaster: Dael Maselli