Si è costituito il Comitato Scientifico di Frascati Scienza

Si è finalmente costituito il nuovo Comitato Scientifico di Frascati Scienza, composto da autorevoli personalità nel campo della ricerca, dell’innovazione e della comunicazione della scienza. L’organo sociale ha il compito di  esprime pareri sulla validità di scopi e finalità dell’Associazione, sulle linee di indirizzo e può decidere di curare la realizzazione di analisi e studi sullo stato della ricerca a livello nazionale e internazionale, al fine di favorire il lavoro dell’associazione.

I MEMBRI DEL COMITATO SCIENTIFICO

Sono attualmente 11 le personalità invitate a prendere posto al tavolo del comitato. Ecco i membri:

Massimo Bagarani – subCommissario CREA, Centro per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria

Nicola Bergonzi – Grant and Technology Transfer Office, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Anna Brancaccio – Dirigente MIUR, Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione

Antonella Canini – professoressa di Botanica presso Università di Roma Tor Vergata, Direttore Orto Botanico

Catalina Curceanu – primo ricercatore presso i Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN

Sabina Di Giuliomaria – Responsabile Divisione CERTBI del Dipartimento Informatica della Banca d’Italia

Roberto Ferretti – professore di Analisi Numerica presso Università degli Studi di Roma Tre

Roberto Franciosi – Head of the ESRIN Estates and Facility Management Service, ESA

Gennaro Iasevoli – Prorettore alla Ricerca e all’Internazionalizzazione presso Università LUMSA

Giovanni Mazzitelli – primo ricercatore presso i Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN

Olga Rickards – professoressa di antropologia molecolare presso l’Università di Roma Tor Vergata, Direttore del Dipartimento di Biologia

Eugenio Sorrentino – Health and Safety Manager, Istituto Superiore di Sanità

OBIETTIVI E PROGETTI

“Il comitato sarà una guida importante per l’associazione anche per valutare dall’esterno il suo operato e consigliare la strada migliore da prendere” a dirlo è Matteo Martini, presidente di Frascati Scienza.

Durante la prima riunione sono stati messi sul tavolo argomenti molto importanti che vanno dai progetti da portare avanti, al massimo coinvolgimento degli enti nei progetti dell’associazione, fino ad arrivare ad attività da riprendere insieme ai partner di Frascati Scienza.

“Tra queste, mi fa piacere citare WIRE, il format riuscitissimo dedicato a ricercatori, creativi, studenti”. E aggiunge Martini “Con il Comitato Scientifico ci siamo ripromessi di tornare ad organizzare questo evento coinvolgendo enti di ricerca, università, aziende e giovani che avranno voglia di presentare le loro idee imprenditoriali a possibili finanziatori”.

MISSION

L’Associazione coglie l’occasione di questa notizia, per rilanciare e affermare il proprio ruolo “Oggi più che mai Frascati Scienza vuole tornare ad essere quello strumento a disposizione di tutti per creare quel ponte fondamentale tra ricerca, istituzioni e società civile”, conclude Martini.

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Twitter
  • Digg
  • Sphinn
  • Mixx
  • LinkedIn
  • MSN Reporter
  • MySpace
  • RSS
  • Technorati
  • Yahoo! Bookmarks
  • Print

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi